macfrut_topnews_02-16ago
Fruttivendoli e non solo

Floema: l’online che nasce dalla passione di tre studenti di agraria

Floema

L’azienda con sede a Crespellano consegna a domicilio in Emilia e in Romagna e sperimenta nuovi prodotti come il ketchup di zucca

Floema nasce dalla passione dell’orto di tre amici che – visto il successo dei loro prodotti – hanno creato l’azienda che da cinque anni vende e consegna a domicilio frutta e verdura, in gran parte della Valsamoggia, tra Emilia e Romagna. Dalla terra alla società di servizi con una decina di collaboratori.  Floema è condotta tra campi dei fornitori e case dei clienti da Pierre Marchini, Luca Riponi e Stefano Tizzano.

La passione per l’orto, gli amici e il business di Floema

floemaEcco la genesi aziendale spiegata da Marchini: “Quando abbiamo iniziato, Floema era poco più di un bel gioco, tra un esame e l’altro abbiamo fatto un piccolo orto per poi consegnare i nostri ortaggi agli amici. Con il tempo la terra produceva sempre di più e la voce ha iniziato a spargersi… è così che abbiamo deciso di iniziare a fare sul serio, nell’unico modo che conoscevamo: divertendoci”. Conferma Riponi: “È una passione, un atteggiamento che alla fine sono convinto sia capace di cambiare il sapore di quello che produci“. L’azienda ha mosso i primi passi nel 2016. Quasi dei veterani vista l’esplosione recente di nuove imprese che hanno fatto il salto dalla terra alle consegne a domicilio, anche con la variante tutta biologica.

I prodotti di stagione della Valsamoggia

Floema

Le cassette di Floema

Nella vetrina online  di Floema trovate anche le arance, ma il core business dell’online si nutre dei prodotti con radici in Valsamoggia, siamo nel bolognese, e in particolare a Crespellano dove ha casa l’azienda. Come funziona? “Si cercano le aziende, si conoscono i produttori, si assaggiano i prodotti e se piacciono vengono inseriti nel nostro negozio. Lavoriamo con i prodotti di stagione, da noi ora non si trovano, per esempio, le zucchine”.

L’assortimento della frutta è ricco – dalla pera Abate alla mela Renetta passando per la frutta secca come noci e nocciole – e ancor di più, in questa stagione, della verdura.

Il ketchup di zucca e il nettare di pere

Floena propone anche la pasta e i dolci artigianali di Pier Luigi Sapiente e i trasformati di frutta e verdura. “Anche per una dimensione ecologica si lavora tutto e otteniamo dei prodotti con il nostro marchio. Sperimentiamo tanto. Abbiamo realizzato il ketchup di zucca che sta andando forte, poi il nettare di pere, la lavorazione del pomodoro oppure abbiamo pensato alla conserva con arance e cannella”. Fantasia al potere. Ma come funziona? “Basta registrarsi gratuitamente sul sito e dal lunedì al venerdì si può ricevere la cassetta con i prodotti ordinati. Anche prima di 24 ore, per esempio su Bologna consegniamo tre giorni alla settimane e l’ordine fatto prima delle 20 lo si riceve il giorno dopo. La consegna è gratuita per una spesa minima di 15 euro“.

Punti premio per chi riconsegna le cassette in legno

C’è la sostenibilità economica, fondamentale e imprescindibile, quella culturale, il legame con i produttori del posto, ma anche ambientale e sociale. Sul fronte ecologico si usano le cassette in legno: “Siamo plastic free e abbiamo organizzato un sistema a bollini con premio che vengono assegnati anche a chi ci restituisce  il contenitore  che poi riutilizziamo”. Infine, il sociale con collegamenti con imprese: “Collaboriamo con loro per progetti di welfare aziendale, per esempio con il gruppo Montenegro per la consegna delle cassette ai dipendenti”, concludono.

(Visited 596 times, 1 visits today)
mytech_bottomnews