sorma_topnews_13gen1feb
Fruttivendoli e non solo

Spesa su Amazon Prime Now anche a Roma, partnership con Pam Panorama

Dopo Milano, la Capitale è la seconda città dove fare la spesa on line, fresco e ortofrutta inclusa, con il servizio Prime Now. Corbari (Pam): “Amazon partner giusto per il nostro business on line”

Se a Milano fare la spesa con Amazon Prima Now, freschi inclusi, è realtà dal febbraio del 2016 – qualche mese dopo arrivò l’accordo aprire anche due negozi virtuali di Unes/U2 e NaturaSì (vedi qui) – ora il famoso servizio del colosso di Seattle arriva anche a Roma. E in questo caso l’offerta è solo quella dei supermercati dell’insegna Pam Panorama, che dopo l’accordo di luglio con Supermercato24 fanno un ulteriore balzo in avanti nella loro strategia di presenza on line nell’e-commerce.

AmazonPrimeNow_Roma_PamPanoramaPer ora Amazon Prime Now a Roma sarà disponibile solo in alcune zone e consentirà una scelta tra 8000 prodotti con la finestra di consegna in un’ora o in due ore. Anche in questo caso, come a Milano, il servizio è attivo dalle 8 di mattina a mezzanotte, sette giorni su sette al costo di €7.99 (nelle aree in cui disponibile) se si desidera ricevere la spesa in un’ora, oppure gratuitamente nella finestra di due ore per ordini superiori a €50 (fino a dicembre, come offerta lancio, per ordini superiori a €25).

L’assortimento presente in questo momento spazia all’interno di molte categorie merceologiche, incluso tutto l’inverso dei freschi e freschissimi a partire dall’ortofrutta e compresi, naturalmente, moltissimi prodotti a marchio Pam Panorama. Roma diventa, quindi, la seconda città italiana dove Amazon propone il suo servizio di spesa a domicilio ultra veloce nella consegna.

“La collaborazione con Amazon, già avviata da diversi mesi” afferma Gianpietro Corbari, amministratore delegato di Pam Panorama nella nota diffusa da Amazon – si consolida oggi ancora di più. Il nostro payoff – La Vita Spesa al Meglio – sottolinea l’impegno quotidiano nell’offrire prodotti, servizi e soluzioni per migliorare la qualità della vita, qualità che passa anche dal modo in cui si fa la spesa, ambito digital incluso. Riteniamo che Amazon sia il partner giusto per contribuire a  far crescere il nostro business online e siamo contenti che questo accordo nasca proprio quest’anno che stiamo festeggiando il nostro 60° Anniversario”.

La battuta con la quale Mario Gasbarrino, ad di Unes/U2, aveva commentato l’ingresso dell’insegna che amministra all’interno dell’offerta di Amazon Prime Now a Milano – “Se il nemico non puoi combatterlo te lo devi fare amico” – probabilmente calza a pennello anche nel caso di Pam Panorama a Roma. Ma al di là del fatto che forse sia in effetti meglio sfruttare l’indubbia leadership di Amazon in un settore, quello dell’e-commerce, sempre più importante anche per la Gdo ma nel quale è vietato improvvisare, è altrettanto evidente come anche per Amazon, là dove non riesca a fornire il suo servizio ultra-veloce ed efficiente come nel caso di Milano in modo autonomo, la partnership con insegne della distribuzione moderna già radicate all’interno di un territorio e che fanno questo mestiere da più tempo, sia altrettanto fondamentale.

(Visited 14 times, 1 visits today)

Scrivi un Commento