Carton_Pack_topnewsgenerali_04/07-18/07
Frutta a guscio ed essiccata

Città della Nocciola: nuovo richiamo rivolto al Mipaaf

RosarioDAcunto_NocciolaDay2019_2

L’associazione torna a chiedere, tramite un appello formale, la convocazione del Tavolo corilicolo nazionale

Dopo la sua recente intervista su Myfruit, in cui aveva ribadito l’importanza della convocazione, da parte del ministero dell’agricoltura, di un nuovo Tavolo corilicolo nazionale (l’ultimo si è sciolto nel 2012), il presidente dell’Associazione nazionale “Città della Nocciola”, Rosario D’Acunto (nella foto), non ha perso tempo e di nuovo, ieri, ha sollecitato con una missiva formale rivolta al Mipaaf la convocazione di questo importante strumento.

“L’Associazione nazionale Città della Nocciola – scrive D’Acunto al ministero – negli ultimi tre anni, con i tre governi che si sono succeduti, ha richiesto ufficialmente e più volte la convocazione del Tavolo Corilicolo Nazionale. Nonostante risultino tutte le designazioni dei rappresentanti, ad oggi purtroppo non c’è ancora la convocazione ufficiale a fronte di un settore che da dieci anni non ha un Piano e oggi si trova senza una governance e una politica condivisa.

Eppure 11 mesi or sono si è tenuta la riunione del Gruppo di affiancamento al Tavolo frutta in guscio sezione nocciole (20 maggio 2020), ma a oggi è inspiegabile il ritardo accumulato. Occorre evidenziare che il lavoro fatto con il Piano Corilicolo 2010/2012, colmando l’assenza di una politica corilicola nazionale e condivisa, era stato molto apprezzato dai diversi portatori di interesse. Noi rappresentiamo i comuni, le comunità e la filiera delle diverse aree corilicole nazionali e avvertiamo un disorientamento e un senso di abbandono di tutti gli operatori che nei territori hanno eletto nella nocciola italiana il loro orgoglio territoriale. Sono certo che apprezzerete questa sollecitazione che viene dai territori rurali e resto in attesa di un positivo riscontro”.

(Visited 189 times, 1 visits today)