Syngenta_top news_16gen-5feb_2023
DOLE_top news 2_16gen-19feb_2023
Eventi e Fiere

Besana presenta a Marca nuove soluzioni per la private label

Avatar
Autore Redazione

L’azienda porterà al salone bolognese alcune delle proposte che la rendono partner di retailer in 42 paesi nel mondo

Besana si presenta a Marca 2023  (Bologna, 18-19 gennaio) all’indomani delle festività natalizie, una delle ricorrenze nelle quali si esprime al meglio tutta la creatività e la capacità dell’azienda di proporre gamme di frutta secca ed essiccata con soluzioni ad alto valore di innovazione.

Azienda del gruppo Importaco, leader a livello mondiale nella commercializzazione di frutta secca, frutta essiccata, semi e cioccolato, Besana sarà a Marca 2023 allo stand E28 del Padiglione 29 all’interno di uno spazio concepito per trasmettere i suoi valori più autentici: innovazione, tradizione, flessibilità, qualità e sostenibilità.

“La scelta di partecipare a Marca – commenta Riccardo Calcagni, Ceo di Besana – è per noi una scelta fortemente strategica. Besana, infatti, è da sempre specialista nel marchio privato, dal quale oggi deriva il 90% del nostro fatturato. Da anni siamo fornitori di alcune fra le principali insegne europee, alle quali garantiamo soluzioni originali ed esclusive sia in termini di prodotto che di packaging”.

Gli esempi non mancano, specialmente nelle linee pensate per alcune delle maggiori insegne della Gdo britannica, che storicamente fissa gli standard di riferimento più alti nel comparto della frutta secca ed essiccata. Da Marks & Spencer a Tesco e Waitrose, i principali retailer inglesi si affidano alla Ricerca & Sviluppo di Besana per creare linee di prodotto esclusive per le festività natalizie, che abbinano alle caratteristiche molto apprezzate dai nutrizionisti della frutta secca ingredienti inediti e golosi, in un mix inedito di cibo salutare ma allo stesso tempo “indulgent”.

Lo sviluppo innovativo dei packaging va di pari passo con la creatività di prodotto, individuando soluzioni ogni volta originali, eleganti e accattivanti. Ponendo al centro la sostenibilità, comune denominatore delle proposte Besana, molte soluzioni di imballaggio come le bag natalizie sono richiudibili per evitare sprechi alimentari, altre sono riutilizzabili come eleganti contenitori per la frutta secca, in linea con i valori dell’azienda anche in ambito di economia circolare.

L’elevato contenuto innovativo delle proposte Besana, sviluppato in collaborazione con i reparti R&D di Importaco, non finisce qui. “Dallo scorso ottobre – conclude Riccardo Calcagni – in Gran Bretagna è entrato in vigore il nuovo regolamento di contrasto ai prodotti Hfss (High in fat, salt and sugar, ad alto contenuto di grassi, sale e zucchero). Come Besana, ci siamo fatti trovare pronti a questo appuntamento, grazie anche al fatto che la frutta secca è per sua natura un prodotto salutare. Ma non solo. Abbiamo implementato processi interni che esaltano e valorizzano la bontà naturale della frutta secca anche nelle linee di prodotto più golose, sia dolci che salate, riducendo l’uso di zuccheri, grassi e sale. Già da diversi anni ad esempio abbiamo ridotto e addirittura sostituito il sale con spezie naturali, eliminando qualsiasi aroma chimico o artificiale. Siamo oltretutto pionieri nel processo di affumicatura naturale, avendo sviluppato un reparto dedicato all’affumicatura della frutta secca utilizzando solo legni naturali, come rovere e faggio, senza ricorrere quindi all’utilizzo di alcun additivo”.

Fonte: Besana

(Visited 101 times, 1 visits today)