vog_topnews_07set-02nov
Dalle aziende

AgroInnovation Tour: digitale, idee giovani per una nuova AgriCultura

AgroInnovation Tour
Advertorial
Autore Advertorial

Nuove idee, tutte digitali, per far crescere l’agricoltura italiana. Questo il focus dell’AgroInnovation Tour di Image Line

30,6 milioni di utenti online, collegati tramite PC e mobile – smartphone e tablet – complessivamente per 57 ore e 40 minuti. Sono i dati della più recente analisi Audiweb (powered by Nielsen) in merito agli italiani connessi alla rete. E per le aziende è in atto un vero e proprio processo di trasformazione digitale, grazie all’ecosistema creato tramite Internet: spazi di confronto, momenti di interazione, strumenti per comunicare, gestire, innovare. Anche in agricoltura.

Ne è testimone l’AgroInnovation Tour di Image Line che a maggio ha fatto tappa a Milano per approfondire rispettivamente i temi dell’agricoltura di precisione nell’ambito di Seeds&Chips, la manifestazione che ha visto la partecipazione dell’ex presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, e di cui Image Line è stata partner.
Scarica qui la relazione e leggi gli approfondimenti: http://www.imagelinenetwork.com/it/agroinnovation-tour/seeds-and-chips-2017/

AgroInnovation Tour - Imageline

AgroInnovation Tour a Seeds&Chips

Dopo Milano, Rimini: 3 rappresentanti delle associazioni dei giovani agricoltori, 2 start up (HK Horticultural Knowledge, impegnata con PerFrutto nell’ambito dell’agricoltura di precisione, e FruitsApp, piattaforma innovativa per l’e-commerce ortofrutticolo) e tanti dati al fine di raccontare il panorama dell’imprenditoria giovanile italiana ed il potenziale del made in Italy.
Puoi scaricare qui le relazioni: http://www.imagelinenetwork.com/it/agroinnovation-tour/macfrut-2017/

AgroInnovation Tour a Macfrut 2017

AgroInnovation Tour a Macfrut

“I risultati raggiunti nel campo agricolo grazie all’innovazione tecnologica – ha commentato Ivano Valmori al termine della tappa di Macfrut – sono incredibili, ma rappresentano solo l’inizio di un percorso che porterà tutti gli operatori del settore a fare networking, considerandosi un’unica grande squadra che lavora insieme per affrontare le sfide. Il nostro proposito è quello di mettere a loro disposizione strumenti sempre più efficaci per poterlo fare (da www.quadernodicampagna.it a portali come www.plantgest.com), per meglio sfruttare le opportunità offerte da Internet e continuare a creare occasioni di confronto, come quella di oggi, perché la divulgazione gioca un ruolo cruciale per l’implementazione delle buone pratiche agricole.”

“Perché comunicare con il digitale? – si è chiesto Stefano Ravizza di Coldiretti Giovani. “Ma soprattutto cosa comunicare. Il concetto di verità nel nostro settore si esprime attraverso la trasparenza e la tracciabilità, declinabili con il digitale attraverso piattaforme che portino i consumatori direttamente all’origine con un click”.
“La digitalizzazione di filiera già c’è – ha aggiunto Raffaele Maiorano di Anga Confagricoltura. La grande sfida dell’innovazione è ora la comunicazione interfiliera per far dialogare tutti gli attori in ogni momento del processo produttivo”.
“L’agricoltura da sempre si è innovata – ha affermato Maria Pirrone di Agia-Cia. “se a qualcuno fosse venuto in mente di cristallizzare l’agricoltura di Montalcino al 1600, oggi non potremmo bere il suo pregiato vino, perché a quel tempo si coltivava solo zafferano. È per questo che per i giovani innovare è prioritario”.

L’agricoltura ha bisogno di una rinnovata AgriCultura digitale. Continua il viaggio con Image Line per saperne di più: www.agroinnovationtour.it

(Visited 16 times, 1 visits today)