Interpoma_topnews_26set-16ott
Biologico

Annata di qualità per il kiwi biologico italiano

Avatar
Autore Redazione

Con il workshop del progetto Made in Nature, il percorso di qualità del prodotto dal campo al punto di vendita

Riflettori puntati sul kiwi biologico nel workshop realizzato nell’ambito del progetto Made in Nature, finanziato dall’Unione europea e dai soci di Cso Italy e giunto al terzo e ultimo anno di attività in Italia, Germania e Francia.

Il kiwi biologico è uno dei prodotti più importanti in termini quantitativi e in valore per i soci di Cso Italy.

Le produzioni in Italia

Le produzioni biologiche di kiwi in Italia si stimano intorno alle 70mila tonnellate di cui il 50% è prodotto dai soci di Cso Italy. Le varietà coltivate sono sia a polpa gialla che a polpa verde e le produzioni si concentrano in Emilia Romagna, Veneto, Lazio e Calabria. La raccolta, ancora in fase di attuazione al sud terminerà tra pochi giorni e la conservazione del prodotto potrà protrarsi anche fino ad inizio estate.

Ne ha parlato Andrea Raggi, responsabile commerciale estero di Canova, partner del progetto Made in Nature: “La produzione in termini quantitativi ha risentito delle gelate primaverili ma la qualità dei frutti è ottimale“.

“L’offerta di kiwi bio – ha proseguito Raggi – raggiunge per il 60% il mercato estero con la Germania principale importatore, seguita dalla Francia. Il prodotto in uscita è completamente tracciabile fino al produttore, a garanzia del percorso virtuoso seguito dalla produzione fino al consumo”.

Le coltivazioni biologiche

A parlare di produzione biologica è intervenuto Nicola Zagnoli produttore di Forlì specializzato in biologico dagli anni ’90. Zagnoli mette in evidenza la “grande attenzione del biologico verso i ritmi e gli equilibri della natura e l’importanza del loro rispetto, soprattutto sul fronte del terreno e della sua fertilità perché tutto parte da lì”. Un concetto e una filosofia produttiva confermata anche da Angelica Batani, marketing manager di Canova, che sottolinea il fatto come “il biologico sia il passato e il futuro dell’agricoltura e guardando al futuro non può mancare l’attenzione verso la produzione biodinamica, altro importante segmento del bio caratterizzato proprio da una visione etica della produzione e dalla marcata attenzione sulla fertilità del suolo per produrre al meglio”.

Made in Nature – Scopri i valori del Biologico europeo, continuerà fino a fine 2021 le sue attività di promozione, proponendo format di comunicazione innovativi, molto legati ai social e che coinvolgeranno i consumatori di Italia, Francia e Germania con il prodotto fresco e trasformato biologico delle aziende leader della produzione italiana come Brio, Canova, Conserve Italia, Lagnasco Group, RK Growers, Veritas Biofrutta e Mazzoni Surgelati. Il video del webinar è disponibile per la visione sulla pagina Facebook di Made in Nature a questo link.

Fonte: Made in Nature

(Visited 116 times, 1 visits today)