Arcadia_top news_15-22aprile_2024
Aziende

Agrumi: Campisi Citrus cresce ancora

L’azienda siracusana ha piantato altri 150 ettari di agrumeti, che entreranno in produzione nel prossimo biennio

E’ con un bilancio positivo e soddisfacente che Campisi Citrus, azienda di Siracusa specializzata nella produzione e lavorazione di agrumi, si è presentata all’edizione 2024 di Sigep, il salone della gelateria, pasticceria e panificazione artigianali che ha chiuso oggi a Rimini.

A spiegare perché è uno dei soci titolari, Nino Campisi, che rileva: “Con quest’anno, siamo alla nostra settima partecipazione a Sigep, una delle fiere più strategiche per il nostro settore, in quanto siamo produttori di succhi, surgelati e oli essenziali di agrumi, dall’arancia, al limone, al bergamotto, provenienti dalle nostre produzioni”.

A proposito di produzione, Campisi aggiunge: “Il nostro core business è il Limone di Siracusa Igp della varietà Femminello, ma nei nostri 750 ettari coltiviamo comunque diverse tipologie. Anzi: stiamo ancora crescendo, dal momento che abbiamo piantato agrumi per altri 150 ettari, che entreranno in produzione tra 2024 e 2025. Al momento – aggiunge ancora il socio titolare di Campisi Citrus – ci sono peraltro le premesse per fare bene anche durante la prossima campagna”.

Commentando l’annata 2023, Campisi spiega: “In linea generale, siamo soddisfatti, nonostante la complessità della campagna, che a causa del cambiamento climatico ha ritardato il periodo di maturazione dei frutti. La qualità comunque è buona”.

Sul fronte delle fiere in cui l’azienda sarà presente, Campisi conclude: “Dopo il Sigep, che negli ultimi anni è stato sempre in crescendo e finalmente con questa edizione siamo tornati a una partecipazione da livelli pre-Covid, saremo al Gelatissimo di Stoccarda (3-7 febbraio), a Fruit Logistica a Berlino (7-9 febbraio) e a Biofach a Norimberga (13-16 febbraio)”.

(Visited 108 times, 1 visits today)