Carton_Pack_topnewsgenerali_04/07-18/07
Aziende

Top Fruit tra le eccellenze di Puglia a Casa Sanremo

Avatar
Autore Redazione

L’azienda barese selezionata come official supplier del Festival della canzone italiana, dall’1 al 5 febbraio

Il brand pugliese Top Fruit a Sanremo: l’azienda di Casamassima (Bari) è stata selezionata come official supplier di Casa Sanremo, digital hub del Festival più atteso della canzone italiana, dal 1 al 5 febbraio.

A Casa Sanremo, in tavola, ci saranno le uve senza semi bianca e rossa di Top Fruit: un’occasione importantissima per far conoscere una realtà in rapida crescita tutta al femminile della Puglia.

Il brand Top Fruit commercializza tante varietà d’uva con semi e senza semi, dalle più croccanti alle più dolci, con cui da più di 30 anni soddisfa il palato dei suoi clienti. L’azienda negli ultimi anni ha avviato una gestione familiare tutta al femminile: fondata più di 30 anni fa da Lorenzo Colucci, oggi Top Fruit vanta una gestione interamente al femminile grazie all’ingresso delle figlie Valentina Colucci (settore commerciale, marketing e packaging) e Angela (amministratrice) insieme ad altri membri della famiglia.

Le uve Top Fruit sono commercializzate e diffuse in tutta Italia e in Europa: il brand infatti è uno dei primi nel settore a riservare particolare attenzione alla sostenibilità: negli ultimi anni, infatti, Top Fruit ha introdotto – oltre alla classica vasta gamma di packaging -, bags biodegradabili e brick da passeggio ecosostenibili, per uno snack salutare da portare sempre con sé.

Uva Fragolino seedless, specialità e fiore all’occhiello di Top Fruit

L’uva da tavola è la specialità a cui l’azienda ha dedicato parte della produzione e commercializzazione: la varietà chiamata Fragolino seedless è il fiore all’occhiello di Top Fruit. Questa varietà di uva è caratterizzata da bacche polpose senza semi e buccia sottile e grappoli dall’intenso profumo di fragola, con un grado Brix che va da 20 a 25, e proprio per la sua dolcezza è amata soprattutto da bambini.

Top Fruit, una storia di lungimiranza

La Top Fruit nasce oltre 30 anni fa con l’obiettivo di coltivare e distribuire sui mercati nazionali e internazionali prodotti ortofrutticoli della migliore qualità possibile, nel rispetto dell’ambiente e dei tempi di maturazione. L’esperienza, la passione e la lungimiranza di Lorenzo Colucci hanno trasformato il lavoro iniziato all’interno dei vigneti, negli anni ’70, in un’azienda che offre prodotti innovativi di grande qualità.

Oggi la Top Fruit, che ha trovato continuità con le figlie di Lorenzo, si occupa della commercializzazione di prodotti ortofrutticoli, in particolare uva da tavola di varie tipologie.
L’opificio di Top Fruit si sviluppa su una superficie di 4.000 metri quadrati, di cui mille di celle frigorifere, dotate di impianti di abbattimento e di lunga conservazione, dove il prodotto viene lavorato, trasformato, conservato e spedito sui migliori mercati di Italia ed Europa. Tutto questo è il risultato di un lavoro svolto con attenzione, che consente di avere cura di ogni acino, anche grazie all’uso sapiente e combinato di moderne tecnologie di lavorazione, segreti della tradizione e anni di esperienza. La produzione si estende su una superficie di 80 ettari coltivati, con volumi di produzione di 30mila quintali di uva da tavola.

La ricerca e il riscontro dei clienti di Top Fruit ha permesso all’azienda di aderire al marchio Uvitaly e 100% prodotto italiano di Op Apoc Salerno. Inoltre, la società dispone di altre certificazioni, quali Global Gap, Grasp, Brc e Ifs.

Fonte: Top Fruit

(Visited 147 times, 1 visits today)