Romagnoli_mobile_16/05-30/05
Aweta_topnewsgenerali_16/05-30/05
Nordovest_topnews_16/05-30/05
Aziende

Terra Orti capofila della nuova campagna “I love fruit and veg from Europe”

Avatar
Autore Redazione

Per inserirsi nel trend inglese di attenzione a freschezza, qualità, sicurezza e sostenibilità produttiva

La Commissione Europea ha approvato il programma triennale di informazione e di promozione denominato “European Fruit and Vegetables: Your Fresh and Sustainable Choice!” presentato dalle Organizzazioni Produttori Aoa, Asso Fruit Italia, Op La Deliziosa, Pignataro, Terra Orti (capofila) e destinato al mercato del Regno Unito.

La campagna informativa e promozionale si aggiunge alle altre due campagne “I love fruit and veg from Europe” tuttora in corso, sempre cofinanziate dalla commissione europea, e realizzata da tre Organizzazioni di produttori italiani, Terra Orti (capofila del progetto), Aoa e La Deliziosa.

Le campagne in corso, impiantate secondo strategie multicanali, hanno già sviluppato diverse iniziative digitali e in presenza. Nonostante la fase pandemica, sono stati infatti realizzati lungo tutto il 2021 incontri con la stampa internazionale nei vari mercati target: in Italia, in Spagna e in Francia.

I prossimi eventi per incontrare giornalisti e influencer di settore sono previsti tra febbraio e marzo a Berlino, Oslo e Zurigo. Significativa è stata la presenza in fiere internazionali come il Cibus di Parma e Fruit Attraction di Madrid. Il progetto sarà prossimamente presente ad aprile sia al Fruit Logistica a Berlino, sia al VeggyWorld a Zurigo.

Le potenzialità del mercato inglese

Il nuovo progetto approvato riguarda il mercato inglese, particolarmente interessante per le potenzialità che esprime in termini di interesse verso il consumo di frutta e verdura come si evince da diverse azioni messe in campo per favorirne l’utilizzo nella dieta giornaliera. Nel Regno Unito hanno infatti molto valore linee guida come la Eatwell Guide del 2016 e la “A Quick Guide to the Government’s Healthy Eating Recommendations” del 2018 rivolta ai più giovani, basata anche sulle indicazioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità.

L’Unione europea detiene oltre il 50% della fetta di mercato in considerazione dei prodotti ortofrutticoli importati dal Regno Unito, e l’Italia con tutto il paniere più importante d’Europa di prodotti Bio, Igp, Dop è sicuramente al centro dell’interesse inglese nella scelta di frutta e verdura di qualità.

La campagna con il messaggio “I Love Fruit & Veg from Europe. I choose Fresh & Fair!” mira proprio ad inserirsi in questo trend inglese di attenzione alla freschezza, alla qualità, alla sicurezza e alla sostenibilità produttiva dei prodotti ortofrutticoli.

L’avvio della campagna

I motori si stanno riscaldando, la campagna partirà ufficialmente a settembre a Londra alla prossima edizione di Specialty Fine Food London e con gli eventi stampa che toccheranno oltre Londra, anche Southampton, Bristol e Manchester città eleganti e ricche, dove l’attenzione alla buona alimentazione è una tendenza da incentivare attraverso i canali media più accreditati.

Notevoli saranno anche tutte le innovative attività digitali per la rapida e gradevole diffusione e fruizione di contenuti informativi approfonditi, dalle pillole nutrizionali alle ricette per valorizzare al meglio i prodotti ortofrutticoli.

“Siamo fieri che Terra Orti – afferma Alfonso Esposito presidente della Organizzazione produttori capofila – abbia l’opportunità di essere in un ulteriore mercato oltre i sei paesi europei sui quali già è attivo il programma “I love fruit and veg from Europe”. È una modalità significativa per promuovere il consumo di frutta e verdura dando valore a tante nostre eccellenze, quali i diversi prodotti a Indicazione geografica protetta (Igp) e Denominazione di origine protetta (Dop). Accrescere i mercati target ci consente un confronto importante sul panorama internazionale, una apertura sempre più concreta alla promozione e alla valorizzazione, impattando sulle politiche di sviluppo del settore ortofrutticolo fuori dai confini nazionali”

Fonte: Op Terra Orti

(Visited 57 times, 1 visits today)
superbanner