superbanner mobile
VOG_TopNewsgenerale_21nov-18dic
Aziende

Citrus l’Orto Italiano: ecco la prima edizione de “I broccoli per la ricerca”

Avatar
Autore Redazione

L’azienda di Cesena continua a sostenere ricerca scientifica di Fondazione Umberto Veronesi, a novembre dedicata alla salute degli uomini

Novembre è, a livello mondiale, il mese dedicato alla prevenzione dei tumori maschili. Per l’occasione, l’azienda Citrus l’Orto Italiano, da anni al fianco di Fondazione Umberto Veronesi, sostiene la ricerca scientifica sui tumori tipicamente maschili essendo partner esclusivo del progetto “I broccoli per la ricerca” e propone una campagna per ricordare agli uomini quanto sia fondamentale prendersi cura della propria salute anche attraverso una sana e corretta alimentazione.

Dall’8 al 21 novembre, infatti, parte dei proventi della vendita del broccolo saranno destinati a sostenere Sam – Salute al maschile, il progetto di Fondazione Umberto Veronesi rivolto ad educare alla prevenzione e finanziare la ricerca scientifica sui tumori tipicamente maschili, ossia prostata, testicolo e vescica.

“Siamo orgogliosi di ricevere ancora una volta la fiducia da parte di Fondazione Umberto Veronesi, che ha scelto Citrus come partner esclusivo per questa preziosa iniziativa. Abbiamo messo a disposizione del progetto il nostro know how e il nostro cuore sostenibile. La collaborazione è alla base del nostro modo di fare impresa. Il progetto è stato realizzato grazie a produttori che si impegnano a mantenere alto lo standard qualitativo”, racconta Marianna Palella, Ceo di Citrus.

Il broccolo e l’iniziativa

Il prezzo di vendita del broccolo di Citrus in tutti i supermercati è per scelta fisso e pari a 1.50 euro per tutta la durata della campagna, di cui 0.20 centesimi saranno devoluti al progetto Sam – Salute al maschile di Fondazione Umberto Veronesi.
Il broccolo è un ortaggio dalle tante potenzialità benefiche grazie al suo contenuto di minerali (selenio, potassio e manganese) e vitamine (A, C, K, B6 e folati), micronutrienti fondamentali per il benessere del nostro organismo e di polifenoli e glucosinolati, molecole di cui vengono studiate le attività antiossidanti, anticancerogene, antimicrobiche, antinfiammatorie e antidiabetiche.

“La pandemia ci ha lasciato come eredità positiva la consapevolezza di quanto sia fondamentale la ricerca scientifica per la salute di tutti noi. Grazie al prezioso contributo di Citrus l’Orto Italiano sarà possibile continuare il nostro lavoro a sostegno della ricerca d’eccellenza per sviluppare strategie di prevenzione e cura sempre più efficaci per combattere malattie che colpiscono ancora numerose persone”, afferma Monica Ramaioli, direttore Generale di Fondazione Umberto Veronesi.

Marco Bianchi, food mentor e divulgatore scientifico per Fondazione Umberto Veronesi e testimonial della nuova edizione de “I broccoli per la ricerca” spiega l’importanza del progetto: “Ho deciso di essere testimonial di questo importante progetto perché i broccoli non solo sono un alimento funzionale per la nostra salute per le proprietà nutrizionali, ma grazie al loro acquisto permettono di finanziare la ricerca scientifica d’eccellenza per combattere quei tumori che ancora oggi colpiscono numerose persone”.

Dall’8 novembre, infine, Citrus metterà sul mercato il primo broccolo con film ed etichetta compostabile (realizzati con Gpt): un’importante innovazione, in quanto è la prima azienda ad aver adottato questa soluzione.

Fonte: Citrus L’Orto italiano

(Visited 167 times, 1 visits today)
superbanner