Kanzi_topnews_24gen-13feb
Aziende

Il Giardino delle arance: al via la quinta campagna educativa

il giardino delle arance oranfrizer
Avatar
Autore Redazione

Gratuita e accessibile anche attraverso la Dad. Nello Alba (Oranfrizer): “Importante avvicinarsi ai bambini per coltivare un futuro migliore”

Il Giardino delle arance è la campagna educativa nazionale realizzata da Oranfrizer, leader in Italia per la produzione e distribuzione di agrumi e parte integrante del gruppo internazionale Unifrutti, nasce e cresce dal 2014 grazie alla collaborazione con Librì Progetti Educativi e con il patrocinio morale del ministero dell’Ambiente.
La campagna educativa porta sui banchi di scuola di tutta Italia un frutto della dieta mediterranea, tra i più buoni e famosi del nostro Paese: l’arancia rossa coltivata alle pendici del vulcano Etna, in Sicilia. Il progetto, che ha già coinvolto oltre 150mila studenti della scuola primaria e le loro famiglie, parla alle classi di agrumi vivaci e buoni, di stili di vita sani ed equilibrati, di agricoltura e rispetto per l’ambiente, di tradizioni culinarie e territorialità, di valorizzazione delle risorse naturali e umane.

Il progetto diventa digitale

Con la sua quinta edizione, per la prima volta, nel 2021 Il Giardino delle arance diventa totalmente digitale per raggiungere tutti i bambini e portare a scuola – anche attraverso la Dad – nuove attività, informazioni, curiosità.

“Attraverso il web i bambini potranno mettersi in gioco con quello che accade negli agrumeti – spiega Nello Alba, amministratore delegato di Oranfrizer – potranno interagire con una visione dinamica dell’agricoltura, saranno coinvolti nel nostro mondo in modo attivo, li inviteremo a risparmiare l’acqua, a riconoscere attraverso la lettura dell’etichetta l’origine, il valore e la storia di ogni agrume; comprenderanno quanto sia importante rispettare e tutelare i diritti di chi lavora negli agrumeti; scopriranno ogni parte dell’albero e dell’arancia, conosceranno gli agricoltori e gli insetti che vivono nel giardino, potranno giocarci. È importante avvicinarci ai bambini per coltivare insieme a loro un futuro migliore”.

Il viaggio interattivo nel Giardino delle Arance è accessibile gratuitamente per tutti, introduce in un paesaggio vulcanico dove sarà possibile esplorare da vicino gli agrumeti di Sicilia. Da smartphone, tablet o Lim, sarà possibile navigare in nove diverse sezioni create per giocare e svelare le caratteristiche di tante varietà di arance, limoni e mandarini. Nell’area speciale riservata alle scuole tutte le insegnanti delle classi III, IV e V della scuola primaria potranno registrarsi e scaricare delle unità didattiche aggiuntive che saranno disponibili nelle prossime settimane, e inoltre potranno partecipare al laboratorio Il Trasformarancia per candidare gli elaborati degli alunni a un concorso a premi.

(Visited 162 times, 1 visits today)