Aziende

Jingold, successo ad Asia Fruit Logistica, ottimismo per la prossima campagna italiana

Jingold_AsiaFruitLogistica
Redazione
Autore Redazione

Ottima affluenza nello stand e riscontri positivi dopo la presenza del direttore Alessandro Fornari al congresso inaugurale. Quest’anno +40% di kiwi giallo per la campagna italiana

Arrivano notizie più che positive da Hong Kong dove si svolge Asia Fruit Logistica, all’interno della sono presenti più di 40 espositori italiani. Tra questi anche il consorzio Jingold che con il suo direttore Alessandro Fornari ha partecipato anche al congresso inaugurale. Il modello Jongold è oggi rappresentato da 800 produttori che operano a livello globale seguendo una politica di marca e 2000 ettari di produzione in Italia, Spagna, Portogallo, Cile Argentina e Cina.

Jingold_AsiaFruitLogistica_1

Per quanto riguarda quest’ultimo paese sono 800 ettari licenziati ed esclusivamente destinati alla varietà Jintao e commercializzati con il marchio Goodwei. Il rapporto con la Cina è nato vent’anni fa insieme alla collaborazione con il Prof Huang del Wuhan Botanical Garden per la messa a punto della varietà Jintao. Nel 2012 la collaborazione di Jingold con la ricerca cinese ha messo a punto due nuove varietà brevettate: Jinyan e Donghong, quest’ultima, meglio conosciuta col nome di Oriental Red, a polpa rossa premiata con il Gold Award a Fruitlogistica nel 2019 come migliore innovazione frutticola dell’anno.

Per quanto riguarda la campagna italiana, orami ai nastri di partenza, Jingold prevede una crescita del 40% di kiwi giallo e un’eccellente produzione delle altre varietà,  aspetti confermati da Alessandro Fornari nel suo intervento all’Asia Fruit Congress. “Puntiamo sempre di più – dichiara Fornari – ad un modello di business in cui uno dei principali fattori di successo è determinato dalla “relazione” sia all’interno del nostro network sia con i consumatori”.

Scrivi un Commento