superbanner mobile
VOG_TopNewsgenerale_21nov-18dic
MySnack Aziende

Bosnia, azienda di frutta secca cerca partner italiano

frutta secca

In Bosnia Erzegovina c’è un’azienda di frutta secca che cerca un partner italiano. Ad annunciarlo è stato l’Ice, agenzia governativa per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, che spiega: “L’impresa Eko Bel d.o.o. di Laktasi (www.ekobel.net; almin.karamehic@ekobel.net) localizzata nei pressi di Banja Luka possiede una modernissima fabbrica per la lavorazione di frutta, verdure, spezie, erbe medicali e funghi e in particolare per la produzione di frutta essicata (prugne, mele, etc).

La fabbrica è situata in una posizione strategica nel nord-ovest della Bosnia Erzegovina, 10 Km dal confine con la Croazia e attualmente vi sono impiegati 23 dipendenti, di cui tre ingegneri alimentari e tre ingegneri agrari con diverse specializzazioni. Eko Bel – prosegue l’Ice – è in cerca di un partner strategico in Italia. Le opzioni di collaborazione sono varie e vanno dal semplice acquisto ed esportazione del loro prodotto finito sui mercati internazionali alla produzione in partnership nel loro stabilimento agroalimentare in Bosnia Erzegovina di prodotti alimentari su misura del cliente e in accordo con le sue esigenze. Il management di Eko Bel ha espresso la possibilità di poter contemplare anche l’opzione di vendita del nuovo stabilimento e dei macchinari al partner straniero che in questo caso erediterebbe anche l’attuale clientela. Quest’opzione è possibile in quanto l’impresa Eko Bel è attiva in numerosi settori legati all’agro-business e solo di recente, per diversificare la propria attività, ha costruito la fabbrica in oggetto. Questo stabilimento di produzione localizzato in Bosnia Erzegovina permette di sfruttare una serie di vantaggi: l’accordo con la Turchia sul libero scambio per i beni prodotti in Bosnia Erzegovina e l’estrema vicinanza geografica al mercato dell’Unione Europea.

In questi ultimi tre anni in cui è attiva la fabbrica, l’intera produzione di prugne secche viene esportata sul mercato della Turchia, Germania, Francia, Slovenia, Austria e Serbia. Eko Bel fa parte dei maggiori esportatori di alimenti processati dalla Bosnia Erzegovina: tre anni fa hanno esportato 400 tonnellate di prugne e un altro prodotto che esportano con successo è la cipolla selvatica, la cui qualità è molto apprezzata in Germania. I prodotti alimentari di Eko Bel sono venduti anche sotto il proprio marchio Eco Delicato e dal 2014 essi sono distribuiti col marchio regionale Sava Garden. L’impresa rimane a disposizione di tutti i potenziali collaboratori stranieri per una visita presso il loro stabilimento”.

 

(Visited 148 times, 1 visits today)
superbanner