VOG_superbanner mobile_13mag-2giu_2024
Giga_top news_13mag-9giu_2024
Trend e Mercati

Fruitimprese Emilia Romagna: previsioni positive per la frutta estiva

Avatar
Autore Redazione

Conclusione precoce per la campagna del kiwi e delle pere. Bilancio positivo per le mele sia in termini di qualità che di quantità

“La campagna del kiwi e delle pere volge precocemente al termine anche a causa delle poche quantità raccolte in Emilia Romagna lo scorso autunno”, è il commento di Giancarlo Minguzzi, presidente Fruitimprese Emilia Romagna e numero uno della omonima Op di Alfonsine.

“Situazione assai diversa per le mele che sono state prodotte in buona quantità e normalmente di ottima qualità. Le varietà di mele attualmente in giacenza sono Fuji e Pink lady, poiché le varietà Gala, Golden e Granny smith sono a fine stoccaggio. I prezzi sono sempre stati remunerativi, anche se c’è da fare un distinguo poiché vengono sempre più penalizzate le seconde qualità e i calibri piccoli”.

La prossima campagna primavera estate – commenta ancora Minguzzi – si presenta al momento di normali quantità sia per drupacee che per pomacee e in tutte le zone produttive europee. Per cui se così sarà, il prodotto di prima qualità e di buon calibro potrà essere sufficientemente remunerato.

Ci sono buone notizie riguardo ai rimborsi a fronte dei danni da alluvione a favore degli agricoltori, rimborsi che verranno erogati, a detta delle organizzazioni agricole, entro il mese di aprile. Questo risultato lo si deve anche alle richieste sinergiche di tutte le associazioni agricole alle  quali si è unita anche Fruitimprese”.

Fruitimprese Emilia Romagna, sempre vicina ai propri associati, il 7 e il 14 marzo scorsi ha organizzato un corso gratuito per i soci  sulla sesta e nuova versione della certificazione Global gap qms manager a cui hanno partecipato 70 associati.

Fonte: Fruitimprese Emilia Romagna

(Visited 43 times, 1 visits today)
superbanner