Interpoma_topnews_1ago-11sett
MySnack Trend e Mercati

Mandorle & c., il Ministero degli Interni rassicura la Puglia

mandorle

Il Ministero degli Interni, sollecitato dall’Osservatorio sulla criminalità nell’agricoltura e sul sistema agroalimentare, in particolare dal presidente del comitato scientifico, l’ex Procuratore Gian Carlo Caselli, e dall’ex Procuratore Cataldo Motta, ha garantito al presidente di Coldiretti Puglia, Gianni Cantele, che attiverà immediatamente gli strumenti idonei ad arginare furti e atti intimidatori nelle campagne pugliesi, dove anche la produzione di mandorle è messa a repentaglio da questi episodi.

“Il fenomeno della micro criminalità nelle aree rurali pugliesi – ha denunciato il Presidente Cantele – è divenuto così pressante e pericoloso per la stessa incolumità personale che gli agricoltori stanno rinunciando a presentare regolare denuncia. Ci siamo impegnati a sensibilizzare i coltivatori a presentare regolare denuncia, in modo da aiutare le forze dell’ordine. I furti di olive, mandorle, rame e mezzi agricoli, fenomeni estorsivi con il taglio dei ceppi di uva sono stati all’ordine del giorno anche nel 2017. In questo scenario di strisciante diffusione dell’illegalità e clima di pericolosa incertezza, le aziende corrono il forte rischio di perdere competitività”. Ancora nelle ultime ore proprio ad Andria, la culla dell’olivicoltura pugliese, sono stati registrati casi di taglio di ulivi monumentali per rivendere la legna a pochi spiccioli.

Il direttore di Coldiretti Puglia, Angelo Corsetti, ha aggiunto: “Per questo abbiamo richiesto da tempo che il territorio sia maggiormente presidiato, auspicando una collaborazione più stringente con i Consorzi nella vigilanza delle campagne, auspicando che non si interrompa il percorso già intrapreso di accorpamento dei Consorzi minori al fine di incrementare ed ottimizzare il servizio di vigilanza campestre reso all’utenza e un coordinamento delle attività di presidio e vigilanza tra le forze dell’ordine e la Federazione regionale dei Consorzi di Vigilanza campestre. Sensibilizzare gli agricoltori circa l’importanza di denunciare è l’obiettivo di Coldiretti Puglia, per analizzare dove si registrano in più larga misura i fenomeni criminosi, quando avvengono i furti, quali sono mezzi e prodotti maggiormente appetibili e come è strutturata la “filiera” della ricettazione per economizzare le attività di polizia”.

(Visited 12 times, 1 visits today)