Pink Lady_top news_10-23giu_2024
Retail

Metro mette al centro le persone

MetroCashCarry
Avatar
Autore Redazione

L’azienda e le organizzazioni sindacali hanno firmato l’ipotesi di accordo per il nuovo contratto integrativo aziendale

Metro Italia, azienda specializzata nel commercio all’ingrosso nel settore Horeca, annuncia di aver siglato con le organizzazioni sindacali Filcams–Cgil, UilTuCs-Uil l’ipotesi di accordo per il nuovo contratto integrativo aziendale. La direttrice risorse umane Vanessa Catania conferma che la nuova ipotesi d’accordo mette al centro le persone e sostiene un ambiente di lavoro sano e virtuoso, ove realizzare la strategia multicanale con lo sviluppo contemporaneo dei canali cash and carry, food service distribution e digitale. L’ipotesi di accordo sarà sottoposta all’approvazione delle assemblee e, quando ratificata, riguarderà tutti gli oltre 4mila collaboratori dell’azienda.

Tra i punti principali condivisi: l’applicazione delle medesime condizioni ai collaboratori di Metro Italia e di Metro Dolomiti; la valorizzazione del contributo dei dipendenti nel raggiungimento dei risultati attraverso il premio di risultato, ampliato e aggiornato sulla base di nuovi parametri economici per allinearlo alla strategia aziendale; il rafforzamento e l’evoluzione del sistema di welfare per coprire i bisogni di differenti fasce d’età ed esigenze personali/familiari in ambiti diversi; l’evoluzione delle maggiorazioni per il lavoro domenicale, natalizio e festivo. 

Fonte: Metro

(Visited 155 times, 1 visits today)