Cultiva_SuperMobile_12ago-4sett
Interpoma_topnews_1ago-11sett
Retail

Aldi e Airc per “Le Arance rosse per la ricerca”

Avatar
Autore Redazione

Dal 3 al 13 febbraio, per ogni confezione di agrumi acquistata, l’insegna donerà 0,50 euro per la ricerca contro il cancro

In occasione della Giornata mondiale contro il cancro, che si celebra ogni anno il 4 febbraio, Aldi rinnova la propria collaborazione con Fondazione Airc supportando la campagna nazionale “Arance Rosse per la Ricerca”, con l’obiettivo di raccogliere fondi per sostenere la ricerca nella lotta contro i tumori.

Dal 3 febbraio, negli oltre 130 punti di vendita Aldi in Italia, per ogni confezione acquistata da 2,5 chili di arance rosse italiane, Aldi donerà 0,50 euro a favore di Fondazione Airc per contribuire al finanziamento di progetti di ricerca sul cancro.

Essere al fianco di Fondazione Airc anche quest’anno, in una giornata così importante, è l’emblema del forte senso di responsabilità che caratterizza il nostro modello d’impresa. Siamo vicini al territorio, alle sue comunità e alle organizzazioni e istituzioni impegnate nel migliorare la qualità della vita e la salute delle persone – ha dichiarato Michael Gscheidlinger, country managing director Italia – Siamo lieti di sostenere Fondazione Airc nella lotta contro il cancro e di coinvolgere i nostri clienti in questa missione, invitandoli ad acquistare un prodotto che fa bene alla salute come le arance rosse”.

“Partecipando all’iniziativa “Arance Rosse per la Ricerca”, Aldi ancora una volta conferma il suo sostegno ai nostri ricercatori e contribuisce alla sensibilizzazione dei cittadini sulle sane abitudini alimentari, ribadendo il ruolo che la Grande distribuzione e la Distribuzione organizzata possono rivestire nella promozione del benessere dei cittadini, a partire dal momento della spesa quotidiana”, dichiara Niccolò Contucci, direttore generale di Fondazione Airc per la ricerca sul cancro.

Una collaborazione duratura

Aderendo all’edizione 2022 della campagna, Aldi rinnova il proprio impegno a favore di Fondazione AIRC, nel segno di una partnership avviata fin dall’ingresso dell’azienda in Italia. Da marzo 2018, Aldi ha donato oltre 140mila euro alla ricerca, finanziando due borse di studio biennali sul tumore al seno, grazie ai fondi raccolti dal 2018 al 2020 nel corso delle iniziative realizzate in occasione della campagna Nastro Rosa Airc: “La melagrana per la ricerca”, “Il carrello per la ricerca”, “Il cestino per la ricerca” e “Il piatto della ricerca”. Dal 2021 Aldi ha rafforzato il suo impegno partecipando anche alle Arance Rosse per la Ricerca, contribuendo così al sostegno di progetti di ricerca sul cancro e sensibilizzando i propri clienti sull’importanza di adottare stili di vita salutari, partendo proprio dall’alimentazione.

Il programma “Oggi per domani”

L’adesione all’iniziativa “Arance Rosse per la ricerca” è parte del più ampio programma di Aldi “Oggi per domani”, che stabilisce i principi e le azioni dell’azienda per garantire uno sviluppo sostenibile per l’ambiente e per la società del futuro. Per Aldi responsabilità significa anche offrire un contributo positivo alla società, attraverso le proprie competenze e le proprie risorse: per questo fin dal suo ingresso in Italia l’azienda è al fianco di Fondazione Airc, per sottolineare l’importanza della prevenzione e della ricerca scientifica e per sostenere la lotta contro il cancro.

Fonte: Aldi

(Visited 117 times, 1 visits today)
superbanner