sorma_topnews_02nov-14dic
Retail

Lidl cresce a Roma: nuova apertura in via Tuscolana

Redazione
Autore Redazione

Prosegue il piano d’espansione: l’inaugurazione del 19esimo store romano. Investiti circa 8 milioni di euro sul territorio

Lidl Italia, catena di supermercati con oltre 660 punti di vendita su tutto il territorio nazionale, prosegue a ritmo sostenuto il suo piano di sviluppo con l’apertura giovedì scorso, 15 ottobre, di un nuovo pdv a Roma in Via Tuscolana. Si tratta del 19esimo supermercato dell’insegna nell’area metropolitana romana, segno della grande importanza che la Capitale riveste nelle politiche di sviluppo territoriale di Lidl.

L’investimento complessivo sostenuto dall’azienda per l’operazione ammonta a circa otto milioni di euro, che rientrano nel più ampio piano “Lidl per l’Italia” che si basa su tre pilastri: gli investimenti immobiliari con l’apertura prevista di 50 nuovi punti di vendita entro la fine dell’esercizio fiscale, alcuni interventi di restyling della rete esistente e importanti investimenti nella logistica; la creazione di nuovi posti di lavoro con oltre duemila assunzioni previste per l’anno in corso; la valorizzazione della filiera agroalimentare italiana anche attraverso l’export di oltre 1,6 miliardi di euro di prodotti made in Italy negli oltre 11mila pdv dell’insegna nel mondo.

Particolarmente significativo anche il risvolto occupazionale di questa nuova inaugurazione che ha portato all’assunzione di 22 nuovi collaboratori.

Il nuovo punto vendita

Il nuovo store Lidl, situato in Via Tuscolana 1528, è una struttura costruita con particolare attenzione alla sostenibilità ambientale e all’efficienza energetica. L’edificio, infatti, è dotato di ampie vetrate, per favorire la luminosità naturale, di un impianto fotovoltaico da 170 kW, di colonnine per ricarica di auto e bici elettriche, un sistema di recupero dell’acqua piovana e dispone di un impianto a luci Led per ridurre i consumi energetici. Inoltre, il 100% dell’energia utilizzata dal supermercato proviene da fonti rinnovabili. Il punto di vendita è posto di fronte ai mitici studi di Cinecittà e sorge su un terreno precedentemente occupato da un deposito abbandonato di pellicole cinematografiche, inserendosi all’interno di un importante progetto di recupero e riqualificazione con consumo di suolo pari a zero.

(Visited 273 times, 2 visits today)
MYTECH_bottomnews_30ott-08feb