sorma_topnews_02nov-14dic
Retail

Asda torna inglese, Walmart cede le quote di maggioranza

La catena britannica di supermercati passa ai fratelli Issa e alla società di private equity TDR Capital per 8,5 miliardi di dollari

I fratelli Mohsin e Zuber Issa (fondatori e co-Ceo di EG Groupe) e TDR Capital hanno acquisito Asda, l’azienda britannica interamente controllata da Walmart, per un valore di 6,8 miliardi di dollari.

Secondo quanto riportato in un comunicato, Walmart manterrà una quota di minoranza, così come legami commerciali e una presenza nel consiglio di amministrazione. Il gruppo americano ha deciso di mettere in vendita Asda dopo aver fallito, nel 2019, l’unione con Sainsbury’s, operazione confutata dalla Autorità britannica della concorrenza.

La vendita di Asda arriva in un momento di  forte subbuglio nel mondo della vendita al dettaglio inglese, a causa principalmente della pandemia. Pandemia che ha spinto molte insegne a investire in modo massiccio nell’e-commerce per soddisfare la domanda crescente dei consumatori. Asda, che torna di proprietà britannica dopo essere stata acquistata da Walmart nel 1999, nel giro di pochi mesi ha quasi raddoppiato la sua attività online.

I nuovi proprietari manterranno la sede del marchio a Leeds (nell’Inghilterra settentrionale) e si impegneranno a investire più di 1 miliardo di sterline nell’attività del prossimo triennio.

(Visited 51 times, 1 visits today)
MYTECH_bottomnews_30ott-08feb