vog_topnews_07set-02nov
Retail

Pam local: le nuove aperture di Milano e Siena

Redazione
Autore Redazione

I nuovi negozi sono pensati, progettati e realizzati per garantire i massimi standard di sicurezza per clienti e lavoratori

Pam Panorama continua a investire nella prossimità e nella sicurezza e apre due nuovi Pam local, uno a Milano, l’altro a Siena.

Il punto di vendita milanese è situato in via Teodosio, 52 nel cuore del quartiere universitario di città studi, non lontano dal Politecnico e a pochi passi dalla stazione ferroviaria di Milano Lambrate. Grazie a un accordo con la Caritas Ambrosiana, in ottica di spesa solidale, i clienti potranno acquistare nel punto vendita delle gift card per regalare un pasto alle famiglie bisognose delle parrocchie del quartiere.

Il Pam local di Siena è situato in via Camollia, 76 all’interno delle mura della città, a pochi passi dal tribunale, non lontano dai giardini La Lizza, dallo stadio di calcio Artemio Franchi e da piazza della Libertà.

“Siamo felici di annunciare queste due nuove aperture – afferma Renato Mazzucco, direttore vendite prossimità Pam – Continua il nostro percorso di sviluppo per un format che sta riscontrando sempre maggior gradimento da parte dei consumatori. Per garantire ai nostri clienti un’esperienza di spesa in sicurezza, a seguito dell’emergenza sanitaria e di fronte alle mutate abitudini di spesa, abbiamo progettato i nuovi convenience store ripensando alla progettazione degli spazi, una comunicazione chiara ed efficace e sulla formazione del nostro personale”.

Il progetto punto di vendita sicuro

I nuovi negozi fanno parte del progetto punto di vendita sicuro, frutto della sinergia ed expertise tra l’azienda Cean – azienda specializzata nella progettazione, realizzazione e manutenzione di punti vendita – e Pam Panorama e sono pensati, progettati e realizzati per garantire i massimi standard di sicurezza per clienti e lavoratori, tenendo conto delle nuove abitudini di spesa mutate a seguito della pandemia. Il progetto punto vendita sicuro garantisce un’esperienza di spesa in sicurezza grazie alla predisposizione dello spazio e dei supporti che agevolano e indicano il distanziamento sociale e le prescrizioni obbligatorie di sicurezza. All’interno dei punti vendita sono presenti barriere protettive sia per il cliente che per l’operatore e la gestione di accessi e check-out è sicura ed in completa autonomia permettendo una spesa più veloce anche grazie alla modalità di vendita che incentiva i prodotti già confezionati. Inoltre, una comunicazione a pavimento indica il percorso consigliato da seguire come buona pratica per velocizzare il processo di acquisto e garantire la distanza di sicurezza durante la coda per accedere alla zona casse.

Il supermercato sicuro rientra in un progetto più ampio e in continuo aggiornamento, Cean Si.cura  in cui vengono proposte nuove soluzioni da applicare non solo al punto vendita, ma anche nella fase di esecuzione dei lavori perché la sicurezza parte già in fase di realizzazione del negozio.  I canali di vendita online, le vetrine digitali che mettono in contatto cliente e retailer, sono ulteriori elementi di supporto nell’esperienza di spesa. 

(Visited 81 times, 1 visits today)