Sorma_ topnews_11ot- 7nov
Reparto Ortofrutta

Reparto ortofrutta: quali sono i prodotti a meno di un euro

Nonostante i rincari annunciati per l’aumento dei costi delle materie prime, è ampia l’offerta di referenze a prezzi scontati

L’effetto del caro materie prime sul mondo produttivo è stato chiarito dal ministro alle Politiche agricole, Stefano Patuanelli. Il quale, durante un suo intervento al G20 dell’agricoltura, ha ricordato: “L’aumento del prezzo delle materie prime porta a un incremento dei costi di produzione. Ma molto spesso questi rincari non vengono riconosciuti quando i prodotti agricoli vengono venduti”.

Ci si chiede, dunque, quali siano i riflessi sui banchi della Gdo. Nel reparto ortofrutta di diverse insegne, in tutta Italia, nonostante i rincari più volte annunciati, si trovano frutta e verdura venduti al consumatore a prezzi bassi, anche se confezionati e dunque gravati del costo dell’imballaggio. Non sono pochi quelli che costano meno di un euro.

Frutta e verdura a meno di un euro

Sugli scaffali virtuali di Esselunga, i prodotti arrivano quindi direttamente a casa, sono scontati del 40% i cetrioli – la vaschetta da 600 grammi è in vendita a 0,47 euro – e del 30% la zucca Napoletana: con 0,69 euro se ne acquistano 700 grammi. Prezzi corti anche per i peperoncini dolci: la confezione da 400 grammi in questi giorni è in vendita a 0,79 euro, 30 in meno rispetto al prezzo originale di 1,07 euro.

Per i soci Coop, fino al 29 settembre, il melone giallo è scontato del 30% (a 0,82 euro) e costano meno di un euro anche le buste di insalata da 250 grammi. Queste ultime sono in offerta anche da Conad (a 0,99) e da Carrefour, dove nella versione a tre gusti sono in sconto del 50% (sempre a 0,99). Stesso prezzo, nella stessa insegna, per un chilo di melanzane: meno 40 per cento.

Da Lidl, con una spesa contenuta, si può spaziare tra la frutta: 0,75 i fichidindia, 0,89 l’ananas, 0,99 le banane. Restando sulla frutta, sul volantino di Conad di Bari, le mele Golden (calibro 70, origine italiana), sono vendute a 0,98 euro il chilo. Da MD, ma solo nel week end, un chilo di bieta costa 0,89 euro. Promozioni riservate al fine settimana anche per Eurospin, con le patate a 0,49.

Costano più di un euro, ma stupiscono comunque, i pomodori tondi da insalata di MD a 1,09 euro il chilo e la cassetta di uva bianca da due chilogrammi scontata al 50% di Carrefour. Che costa, al chilo, 1,25 euro.

(Visited 203 times, 1 visits today)