Reparto Ortofrutta

Carrefour porta i bambini alla scoperta delle ciliegie

CarrefourBambiniCiliegie2
Redazione
Autore Redazione

“Una tira l’altra”, l’iniziativa organizzata dall’insegna a Roma con la collaborazione dell’azienda Terre Sabine. Coinvolti 42 bambini dell’Istituto Scolastico Paritario “Caterina Cittadini”

Prima la visita guidata ai frutteti, poi l’osservazione delle fasi della raccolta e dei processi di lavorazione e confezionamento, infine il racconto attraverso dei disegni della giornata trascorsa in azienda. Sono le fasi che hanno caratterizzato l’iniziativa denominata “Una tira l’altra” organizzata dall’insegna Carrefour con la collaborazione dell’azienda Terre Sabine.

Sono stati 42 i bambini dell’Istituto Scolastico Paritario “Caterina Cittadini” di Roma coinvolti in un percorso ludico-didattico di raccolta delle ciliegie, frutto simbolo del territorio e della stessa azienda agricola, fornitore del Carrefour Market di Prati Fiscali. Nel punto vendita i bambini hanno poi esposto, insieme ai loro genitori, i disegni realizzati e imparato a conoscere in prima persona la parte finale della filiera. 

Carrefour "Una tira l'altra" Ciliegie“Il nostro ruolo come uno dei principali player della Grande Distribuzione” – ha dichiarato Alessandro Pascutti, Direttore Regionale Commerciale Market diretti Regione Centro di Carrefour Italia – “è di farci promotori di un’alimentazione sana e corretta, diffondendo conoscenza e amore per i prodotti del nostro territorio, a partire dalle nuove generazioni. L’Italia è un paese con una ricchezza sorprendente a livello di biodiversità e colture: va valorizzata in ogni modo e siamo entusiasti dei progetti che stiamo mettendo in campo a livello locale per promuovere, attraverso l’osservazione e l’attività pratica, la conoscenza dei prodotti e la loro trasformazione dalla terra alla tavola”. 

Il progetto “Una tira l’altra” rientra nella strategia di azioni Act for Food che fanno parte del piano strategico Carrefour 2022, che ha l’obiettivo di far diventare Carrefour Italia il leader nella cosiddetta Transizione Alimentare.

Scrivi un Commento