Bimi_Topnewsortofrutta_2-29gen_2023
Syngenta_top news_16gen-5feb_2023
DOLE_top news 2_16gen-19feb_2023
Reparto Ortofrutta

Gruppo VéGé, crescita a due cifre per il terzo anno consecutivo

GruppoVéGé_Bilancio2016
Avatar
Autore Redazione

Numeri record per Gruppo VéGé nel 2016. Fatturato oltre i 5 miliardi e, nel 2017, le stime crescono ancora di più. Quota di mercato ora al 4,5% a livello nazionale.

Più di 5 miliardi di euro di fatturato e una crescita, a parità di rete, del 4,2%. Addirittura del 76,6% se confrontato con il 2015. Sono alcuni dei numeri del bilancio di esercizio del 2016 del Gruppo VéGé approvato dall’Assemblea dei Soci che si è tenuta a Napoli.

“Si tratta di un risultato di assoluto rilievo nell’attuale panorama della Distribuzione nazionale, cui ha concorso l’ingresso nel Gruppo, nel 2016, di realtà altamente performanti come Supermercati Tosano Cerea srl, F.lli Arena srl, Multicedi srl, Bava srl e Asta srl” si legge nella nota inviata dal Gruppo, oggi composto da 28 imprese socie e 2 gruppi mandanti e che ha raggiunto grazie a questi risultati una quota di mercato del 4,5% a livello nazionale (fonte: IRI – ISS+C&C+Drug Gennaio 2017).

E se il 2016 ha fatto registrare esattamente 5850 milioni di euro di fatturato, le stime per il 2017 sono sempre molto positive e si attestano a oltre 6 miliardi di euro grazie al contributo di realtà come Consorzio DuePiù, Nocera Bros srl, SI.D.I. Piccolo srl e Consorzio In.Prof, anch’esse entrate a far parte del Gruppo nel corso di quest’anno.

Scorrendo i vari indici che inquadrano il Gruppo nell’anno appena passato, dati positivi arrivano dalla crescita  del network di vendita (+25,8%) nonché dalla produttività al mq. definita “record” nei punti di vendita a insegna IperTosano e Supermercati Piccolo. In due regioni, Campania e Sicilia, la leadership sul territorio si è rafforzata grazie alle imprese Multicedi e F.lli Arena che non sono più solo mandanti della VéGé Retail, ma anche socie della Cooperativa.

Tutto bene, quindi, nonostante il anche il 2016 sia stato un anno critico un po’ per tutto il comparto, spetto sottolineato anche dal presidente del Gruppo VéGé Nicola Mastromartino. Giorgio Santambrogio, a conclusione di quello che il Gruppo definisce il “primo triennio dal ritorno di Gruppo VéGé sullo scenario della Moderna Distribuzione” e che ha visto VéGé raddoppiare la rete di vendita nonché la quarta di mercato considera fondamentale l’aver avuto coraggio, umiltà, perseveranza e determinazione.

 

 

(Visited 128 times, 1 visits today)