MyfruitTV_slider_26lug-31ago
Reparto Ortofrutta Trend e Mercati

Embargo Russia. Previste nuove misure a sostegno del settore ortofrutticolo

Dopo pesche e nettarine, previste misure analoghe anche per pomodori, cetrioli, peperoni e funghi

Sono attesi nei prossimi giorni da parte della Comunità Europea ulteriori misure di aiuto nei confronti del settore ortofrutticolo comunitario dopo l’entrata in vigore dell’embargo russo all’import alimentare da Stati Uniti, Unione Europea, Canada, Australia e Norvegia in risposta alle sanzioni economiche occidentali nei confronti di Mosca a causa della crisi in Ucraina.

Dopo l’annuncio del sostegno ai produttori di pesche e nettarine (circa 30 milioni di euro), la Commissione europea dovrebbe annunciare nuove misure dello stesso tipo anche per pomodori, cetrioli, peperoni e funghi. «Dall’inizio della prossima settimana presenterò le prossime misure per la stabilizzazione del mercato, che guarderanno a una serie di prodotti ortofrutticoli deperibili che al momento sono chiaramente in difficoltà”, ha annunciato il commissario all’Agricoltura Dacian Ciolos in un comunicato dopo un vertice di emergenza tra esperti Ue del settore, che ha aggiunto: «Sono pronto a proporre misure per tutta l’Ue se e quando necessario» Esiste un fondo di emergenza pari a 420 milioni di euro al fine di compensare i produttori per improvvise distorsioni del mercato. I ministri dell’Agricoltura dell’Ue dovrebbero rivedere la situazione durante un vertice straordinario che si dovrebbe tenere all’inizio di settembre.

Fonte news: Reuters

(Visited 5 times, 1 visits today)