Ortomad_Superbanner mobile_6-12feb_2023
Orsini e Damiani_top news_6-12feb_2023
La Grande Bellezza_top news aziende_6-12feb_2023
Reparto Ortofrutta

Esselunga la più amata. Poi Ipercoop e Coop. Male Carrefour

I consumatori, interpellati da AltroConsumo in un sondaggio, giudicano i negozi della GDO

AltroConsumo, la più diffusa associazione di consumatori italiana, ha chiesto ai clienti della grande distribuzione organizzata di giudicare i punti vendita che abitualmente frequentano. Dopo la distribuzione di volantini in 16 città italiane che invitavano a compilare un questionario elettronico, hanno partecipato più di 1500 persone per un totale di 2500 giudizi. Cosa è emerso? Un grande vincitore: Esselunga. La nota insegna di supermercati di proprietà di Bernardo Caprotti, piace sotto ogni punto di vista: per i prezzi, non solo giudicati convenienti, ma anche trasparenti e chiari. E poi per tutti gli altri fattori ai quali hanno risposto i consumatori: a partire dall’assortimento, dalla qualità del fresco piuttosto che dal servizio alle casse. Anche Ipercoop e Coop ottengono risultati lusinghieri, mentre vengono penalizzate nei giudizi insegne come Carrefour Market, Carrefour e Pam. Tra i discount ottimo risultato di Lidl, soprattutto per quanto riguarda la possibilità, ovviamente, di risparmiare. Tra i motivi che hanno spinto i consumatori che hanno partecipato all’inchiesta a penalizzare, piuttosto che portare sull’altare, una catena di supermercati o l’altra, non c’è solo il prezzo, che comunque rimane l’aspetto fondamentale e decisivo nella scelta di una delle tante insegne della GDO. Risultano importanti anche altri aspetti: l’assortimento, che deve comprendere anche i prodotti bio piuttosto che i piatti pronti, la qualità dei reparti del fresco e il servizio offerto al momento della conclusione della spesa, vale a dire quando ci si trova davanti alla barriere delle casse.

(Visited 60 times, 1 visits today)
superbanner