webinar_pomodori_topnews_27/06-04/07
Prodotti

Arance: parte la raccolta nell’agrumeto confiscato alla mafia

arance
Avatar
Autore Redazione

Organizzata dal Comune di Catania, è in programma domani. E un adesivo ne traccerà la filiera

Si terrà domattina in un agrumeto confiscato alla mafia in contrada Jungetto, e assegnato al Comune di Catania, la raccolta solidale di arance da donare a enti che assistono persone in difficoltà.

“Lo scopo dell’iniziativa è restituire la collettività quanto è stato sottratto con la violenza dalle cosche, offrendo un contributo a chi è più bisognoso di aiuto – spiega all’Ansa l’assessore ai Beni confiscati alla mafia, Michele Cristaldi – Nasce dall’idea di utilizzare al meglio i beni confiscati alla mafia attraverso un loro immediato uso sociale, trasmettendo anche un messaggio forte contro la mafia e gli interessi criminali”.

La distribuzione agli enti destinatari degli agrumi raccolti, contrassegnati da un adesivo che ne traccia la provenienza, avverrà attraverso gli operatori della Protezione civile comunale. All’iniziativa parteciperanno volontari e rappresentanti di numerosi enti e associazioni onlus (Legambiente Catania, Addio pizzo, Comunità di Sant’Egidio, ecc.) mentre l’azienda International Paper Italia e i Consorzi Euroagrumi e Galline Felici forniranno, a titolo gratuito, i mezzi necessari alla raccolta.

Fonte: Ansa

(Visited 77 times, 2 visits today)