Interpoma_topnews_1ago-11sett
Prodotti

Yello, al via la stagione con volumi in deciso aumento

yello
Avatar
Autore Redazione

Scattata a metà novembre la campagna della mela a buccia gialla prodotta dai Consorzi Vog e Vip, prodotte circa 1.500 tonnellate

Iniziata a metà novembre la nuova campagna di commercializzazione di yello, la mela a buccia gialla della varietà Shinano Gold, commercializzata dai Consorzi altoatesini Vog e Vip.
Come da previsioni, il programma di crescita di yello procede speditamente e con continuità; quest’anno sarà presente sul mercato con quantitativi pari a circa 1.500 tonnellate.

“Siamo molto soddisfatti dei volumi a disposizione per questa nuova campagna, che hanno confermato le stime e gli aumenti che avevamo previsto – spiega Klaus Hölzl, responsabile vendite del Consorzio Vog – Ora abbiamo la possibilità di poter stabilire con yello programmi ancor più importanti con i nostri clienti: è una mela che sin dal suo esordio ha stupito favorevolmente i consumatori grazie a caratteristiche organolettiche sorprendenti e quindi anche quest’anno nutriamo ottime aspettative”.

yello è una mela della varietà Shinano Gold, originaria del Giappone, nata dall’incrocio fra Golden Delicious e Senshu. In Alto Adige-Südtirol ha trovato le condizioni ideali per esprimere al meglio le sue caratteristiche, grazie alla combinazione tra le tante ore di sole e lo sbalzo termico notte e giorno. In Italia ha debuttato a livello commerciale nel novembre 2016 e di anno in anno ha conquistato sempre più spazio grazie alle sue caratteristiche particolarmente distintive, a partire dall’inconfondibile buccia gialla, la sua forma sferica, la polpa croccante e succosa e un elevato grado brix. Ma è soprattutto la spiccata aromaticità, molto intensa e leggermente tropicale con note di ananas e scorza di limone, a rendere yello una mela speciale.

Quella appena iniziata sarà una stagione molto importante per yello – commenta Fabio Zanesco, direttore commerciale di Vip – Nonostante in alcune aree di produzione abbiamo avuto qualche problema di fioritura, nel complesso i quantitativi a disposizione sono soddisfacenti e ci consentono di poter essere presenti per la prima volta sul mercato in modo significativo: i primi riscontri sono in linea con le aspettative e quindi siamo fiduciosi per il prosieguo della stagione. Piace il gusto esotico di questa mela e siamo certi che anche quest’anno non deluderà le aspettative”. Yello sarà disponibile nei canali della grande distribuzione e ingrosso fino ad aprile.

(Visited 42 times, 1 visits today)