sorma_topnews_13-27mag
Prodotti

Spreafico: “Vitamia, un laboratorio artigianale di idee”

VItamia_Spreafico

Precede il progetto IV gamma di frutta di Spreafico con il brand Vitamia. Raffaele Spreafico: “Cerchiamo sempre nuove proposte mantenendo alta la qualità”

Uno spazio, come sempre,  di grande impatto ed un intenso via vai di visitatori ed operatori hanno caratterizzato anche quest’anno gli impegni nello stand di Spreafico Francesco & F.lli Spa durante l’ultima edizione di Fruit Logistica.

Raffaele Spreafico

Raffaele Spreafico

Raffaele Spreafico, amministratore delegato del gruppo, abbiamo chiesto qualche rapida impressione, tra un appuntamento e l’altro della sua fitta a agenda a Berlino, sull’andamento di una linea di prodotti, la frutta di IV gamma Vitamia, che l’azienda di Dolzago ha lanciato nella prima metà del 2014.

Continua ad essere un laboratorio di idee. Sono prodotti che donano un alto valore aggiunto ai frutti tropicali ed esotici.

C’è ottimismo su una linea di prodotti, quelli dalla IV gamma di frutta, che piano piano piano si stanno conquistando la loro fetta di mercato all’interno di un settore dominato dalle insalate. «Ci sono risposte positive da parte del mercato – continua Spreafico -. Per noi rappresenta anche un laboratorio artigianale: cerchiamo sempre nuove proposte, mantenendo molto alta la qualità».

Le vendite delle referenze Vitamia per ora si concentrano in Gdo, soprattutto nel Nord Italia. «Per questi prodotti la logistica è fondamentale e deve essere dedicata. Anche perché l’ingrediente principale per questo genere di prodotti è uno: il freddo».

Si è letto nei mesi scorsi di un calo della frutta esotica in Italia. È così? «No, non mi sembra. Anzi, mi sembra ben presente nella distribuzione e continua a crescere avendo ottime potenzialità. Non ambisce a rubare spazio ad altre tipologie di frutta».

Un frutto esotico che sta riscuotendo particolare successo ultimamente? «Sicuramente l’avocado. C’è un grande incremento in atto, tanto da essere ormai entrato a far parte della dieta comune degli italiani. Da sottolineare come la varietà Hass stia riscuotendo un ottimo successo  conquistando il gradimento dei consumatori. Oltre all’avocado, anche il mango è un altro frutto tropicale che cresce sempre di più».

2 Commenti

  • Buongiorno,
    Ho comprato una confezione di cocco presso la coop di Torino e ho constatato che non ha alcun sapore oltre ad avere un retrogusto acido.
    La data di confezionamento è di ieri 21/6/18.
    Grazie per l attenzione.

  • Ho comprato una confezione di mango papaia alla coop di via merano ge lotto 007b 01f19001079 del 07 01 19 il mango era più che acerbo immangiabile grazie per l’attenzione

Scrivi un Commento