VOG_superbanner mobile_13mag-2giu_2024
Giga_top news_13mag-9giu_2024
Politiche agricole

Lombardia, riapre bando rinnovo parco macchine

Avatar
Autore Redazione

C’è tempo fino al 31 maggio 2024 per presentare la domanda di finanziamento

Riaprirà venerdì 12 aprile il bando dedicato alle aziende agricole lombarde che, utilizzando i fondi del Pnrr, potranno finanziare l’ammodernamento del proprio parco macchine e attrezzature, all’insegna delle tecnologie di ultima generazione. Lo comunica l’assessore regionale all’Agricoltura Alessandro Beduschi.

“La prima parte di questa iniziativa – dichiara l’assessore Beduschi – si è conclusa a fine marzo, rivelandosi un grande successo, grazie alla partecipazione di oltre 750 aziende che hanno già presentato domanda per cogliere la sfida di potenziare l’agricoltura, promuovendo una maggiore produttività, efficienza e sostenibilità ambientale”.

“In tal senso – prosegue Beduschi – la maggior parte delle richiesta arrivate fino a questo momento riguardano attrezzature per la zootecnia con elevato livello tecnologico e di automazione, macchine e sistemi per ottimizzare l’uso di fertilizzanti, per ridurre l’uso dei fitofarmaci e migliorare le attività di irrigazione“.

Il bando, disponibile fino al 31 maggio 2024, è riservato alle imprese agro-meccaniche e alle micro, piccole medie imprese agricole e alle loro cooperative e associazioni, con sede legale in Lombardia. Le richieste pervenute fino a oggi vedono in prima fila le province di Brescia, Mantova, Pavia e Cremona, ma sono giunte da tutta la regione.

Buona risposta

“Ancora una volta – ribadisce l’assessore Beduschi – le aziende lombarde stanno rispondendo molto bene alla sfida di evolvere e utilizzare tecnologie avanzate per l’agricoltura di precisione, l’automazione, i droni e i sensori per ottimizzare l’uso delle risorse, ridurre i costi e aumentare la resa delle colture. Inoltre, l’adozione di pratiche agricole sostenibili può contribuire a preservare l’ambiente e a garantire la sicurezza alimentare”. “La modernizzazione dell’agricoltura – conclude – non solo è una necessità per rimanere competitivi sul mercato globale, ma è anche un modo per migliorare la qualità dei prodotti e la sostenibilità del settore”.

Fonte: Regione Lombardia

(Visited 30 times, 1 visits today)
superbanner