12 marzo 2024

Nuova ricetta per il frullato proteico di Valfrutta

14

In un periodo in cui l’attenzione di un consumatore consapevole è massima nei confronti di una corretta e sana alimentazione e dove è crescente la tendenza al consumo di proteine a base vegetale, Valfrutta lancia una nuova ricetta raddoppiando il contenuto di proteine: Valfrutta frullato proteico 40 grammi/litro di proteine.

Una novità in Italia per quanto riguarda lo scaffale dei succhi di frutta arricchiti, in quanto Valfrutta il frullato proteico, che ha già riscontrato un importante successo sul mercato, passa ora da 20 grammi/litro di proteine a 40.

Valfrutta il frullato proteico è composto per il 97% di frutta unita a 40 grammi/litro di proteine vegetali derivate da frumento lavorato in Italia perché Valfrutta crede nel rispetto dell’ambiente e nelle scelte sostenibili a sostegno del pianeta.

Ideale per colazione o come spuntino pieno di gusto e naturalità, Valfrutta il frullato proteico è adatto a tutta la famiglia perché è ottenuto con ingredienti salutari e prodotti con la massima cura: senza zuccheri aggiunti, contiene naturalmente gli zuccheri presenti nella frutta; senza conservanti e coloranti.

Ogni bicchiere da 250ml di Valfrutta il frullato proteico contiene il 97% di frutta e 10 grammi di proteine vegetali. L’alto contenuto di frutta si coniuga perfettamente con nocciola, avena e mandorla che caratterizzano tre referenze con una pienezza di gusto e una delicatezza di aromi che conquisterà sin dal primo sorso.

Valfrutta il frullato proteico è proposto in tre gusti innovativi per un mix equilibrato di bontà e benessere: pera-mela e nocciola, deciso e vellutato con la dolcezza della frutta; mela-frutti di bosco e avena, ottimo per cominciare la giornata con vitalità; mango-pesca e mandorla, per una merenda dal sapore goloso e avvolgente

Valfrutta il frullato proteico è in vendita nella confezione da un litro al prezzo consigliato è di 2,29 euro. Disponibile nei punti vendita della grande distribuzione e della distribuzione organizzata.

Fonte: Valfrutta

Potrebbe interessarti anche