Cartonpack_newstech_31mag05lug
PanoramaWobinar_TopNews
Packaging e Tecnologie

Usa: la carenza di pallet mette a rischio la fornitura di prodotti freschi

pallet

Lo segnala la United Fresh Produce Association ai suoi associati.

L’industria nordamericana (e globale) sta verificando l’attuale carenza di pallet. Carenza che può avere gravi conseguenze, quali la mancata disponibilità di prodotti per i consumatori. Tra le cause che stanno limitando la disponibilità di pallet, la United Fresh Produce Association segnala: gli sforzi di grossisti, distributori e dettaglianti per assicurare un assortimento sufficiente di prodotti non deperibili, dati i problemi iniziali legati alla pandemia; la mancanza di legname per riparare e costruire nuovi pallet; il prezzo crescente del legname, quando disponibile; l’aumento del tempo di permanenza dell’inventario non deperibile; la mancanza di camion per trasferire i pallet.

Una catena di approvvigionamento stressata

La mancanza di pallet sta aggiungendo stress a una catena di approvvigionamento già impegnata ad affrontare sfide impegnative, compresi la mancanza di camion e container, i costi fluttuanti del carburante, la carenza di resina per fare contenitori e pallet riutilizzabili, per non parlare della pandemia. E sembra che la carenza di pallet continuerà per mesi, forse per il resto del 2021, e tutto ciò in un momento in cui molti prodotti nordamericani stanno iniziando le raccolte e le spedizioni stagionali.

Qualche dato per spiegare il problema

L’associazione californiana ha pubblicato qualche dato per valutare l’entità del problema. Intanto, la carenza di legname e prodotti di legno ha fatto crescere il costo del legname grezzo dal 200 al 350% e sta facendo aumentare in modo esponenziale il costo dei pallet di legno. I fornitori di pallet, tra l’altro, non stanno prendendo nuovi clienti a causa dell’incapacità di soddisfare la domanda dei clienti esistenti. E le aziende sono costrette a portare i pallet da altre giurisdizioni incorrendo così in ulteriori costi di frontiera e di trasporto. In più, i pallet vengono trattenuti all’interno dell’azienda a causa di ordini ritardati e cancellati dai servizi di pallet, il che porta a costi di stoccaggio più elevati e a una maggiore congestione all’interno delle operazioni.

Lavorando insieme, i singoli anelli della catena di approvvigionamento devono bilanciare gli obiettivi organizzativi relativi alla disponibilità complessiva delle merci con quella di cibo. Se non c’è uno sforzo concertato in tutta la catena di fornitura per assicurare la disponibilità dei pallet per la spedizione dei prodotti, è evidente che per i produttori e/o spedizionieri sarà molto difficile, se non impossibile, soddisfare la domanda di prodotti da parte degli acquirenti e, di conseguenza, dei consumatori.

Conformità dei requisiti

Allo stesso tempo i coltivatori e gli spedizionieri stanno lavorando intensamente per rimanere conformi alle specifiche dei requisiti dei pallet dove possono, ma questo si sta rivelando difficile. Modifiche temporanee o eccezioni ai requisiti dei pallet, purché non compromettano la sicurezza, sarebbero vantaggiose fino a quando questa carenza di pallet non sarà risolta.

(Visited 557 times, 2 visits today)
mytech_bottomnews