vog_topnews_07set-02nov
Packaging e Tecnologie

Social plastic, l’economia circolare entra in reparto

packaging

Ogni anno sono recuperati 50 milioni di bottiglie dagli oceani. La plastica viene riutilizzata e trasformata in packaging termosaldati per l’ortofrutta

Un progetto di sostenibilità a 360 gradi in tema di packaging arriva da Carton Packproduttore di imballaggi nel mercato dei prodotti freschi, che con un percorso intrapreso nel 2020 ha deciso di dare un valore completamente nuovo alla plastica riciclata (RPET). Nel merito, il progetto mira all’utilizzo di Social Plastic, ponendo al centro la sostenibilità ambientale e quella sociale nel rispetto degli obiettivi stabiliti dall’Onu (Organizzazione nazioni unite). Per questo fine Carton Pack riutilizza ogni anno 50 milioni di bottiglie recuperate dagli oceani.
Il risultato è duplice: da un lato, si aiutano i paesi emergenti, migliorando le condizioni di vita delle persone che vivono in luoghi in cui l’inquinamento da plastica è particolarmente sentito; dall’altro lato, si tiene fede al principio del riutilizzo delle materie, in coerenza con l’economia circolare, impiegando plastica riciclata.

Air Flowing System Carton Pack

La nuova gamma di prodotti “social plastic” è disponibile per soluzioni di termosaldatura

Comprare frutta e verdura in un imballaggio Social Plastic significherà remunerare il lavoro e migliorare le condizioni di vita di persone che vivono in Paesi meno sviluppati, contribuendo a risanare gli oceani e il loro ambiente dall’enorme inquinamento in cui vivono”, ha commentato Massimiliano Persico, marketing manager di Carton Pack.

“Questo è l’inizio di un nuovo modello di business che si innesta nella visione di un’economia circolare, utilizzando le risorse già esistenti e creando contestualmente un nuovo welfare per i paesi emergenti. Carton Pack si distingue oggi come il primo e unico trasformatore europeo di social plastic per dare un nuovo valore sociale ed ecologico agli imballaggi per il mercato dei prodotti freschi”, ha precisato Gianni Leone, Ceo di Carton Pack.

La nuova gamma di prodotti “social plastic” è ora disponibile per soluzioni di termosaldatura: “Mod. D2” per uva, pomodori, berries, ciliegie; “Mod. H” per berries; “Mod. T”, ossia confezioni di grande dimensione per ciliegie, berries, uva, pomodori. Gli imballaggi garantiranno piena idoneità al contatto alimentare e tracciabilità della materia prima, con un marchio esclusivo termoformato sul fondo dell’imballaggio.

(Visited 111 times, 1 visits today)