Cultiva_SuperMobile_12ago-4sett
Interpoma_topnews_1ago-11sett
Packaging e Tecnologie

Le soluzioni post-raccolta nell’ortofrutta. Lo scenario e le realtà presenti a Macfrut 2017

Post Harvest Machiney - Mytech
Avatar
Autore Mytech

Innovazione, precisione, efficienza. Il mondo delle soluzioni post-raccolta rappresenta ormai un valore imprescindibile per il mondo ortofrutticolo. Uno sguardo allo scenario attuale e alle aziende che saranno presenti a Macfrut 2017

All’intero della filiera ortofrutticola il mondo delle tecnologie dedicate alle fasi di post-raccolta riveste un ruolo fondamentale sotto molteplici punti di vista. È un universo molto articolato e complesso, all’interno del quale in Italia operano aziende altamente specializzate, in grado di fornire soluzioni specifiche alle tantissime esigenze che le centrali ortofrutticole ormai richiedono per andare incontro alle richieste della distribuzione sia italiana che estera, ma soprattutto alle aspettative dei consumatori.

Sebbene molte di esse siano dislocate in più punti del territorio italiano, l’Emilia Romagna, e in particolare la Romagna, rappresenta l’area con il maggior numero di imprese che opera in questo settore. Una logica conseguenza dovuta alla grande vocazione e specializzazione di questo specifico territorio nella coltivazione di frutta e verdura, soprattuto a livello intensivo, fattore che ha certamente agevolato la nascita di un polo industriale dedicato a questo comparto della filiera.

Aziende all’avanguardia, in grado di fornire soluzioni tecnologiche avanzate a tutto il processo che arriva dopo la raccolta e prima della commercializzazione vera e propria.

Lavorazione mele

Lavorazione mele

Ogni frutto, ogni ortaggio, ha caratteristiche intrinseche ed esteriori differenti, nonché esigenze di mercato che rispondono a richieste altrettanto differenti.
Se la qualità si fa in campo, è altrettanto vero che si preserva e allunga al di fuori, vale a dire nella fase di post-raccolta. All’interno di un contesto di mercato sempre più globalizzato e competitivo come quello ortofrutticolo, saper fornire prodotti qualitativamente di alto livello consente di avere tutte le frecce al proprio arco per poter sostenere la competizione.

Ecco che allora tutte le tecnologie post-raccolta risultano essere fondamentali per donare al mercato alimenti che abbiano le migliori caratteristiche fisiche, nutrizionali ed organolettiche.

La tecnologia al servizio della qualità

La qualità, in tutti suoi aspetti, da quelli esterni (colore e calibro) a quelli interni (grado brix, assenza di difetti e tanti altri), riceve un aiuto imprescindibile dalla tecnologia oggi a disposizione, sviluppata da un gruppo di aziende in grado di fornire soluzioni tra le più precise a affidabili del settore, tanto che la maggior parte di loro esporta know-how e innovazione in tutto il mondo, contribuendo in modo determinante al successo di interi comparti ortofrutticoli che vogliono affermarsi nei paesi di origine, ma sempre più nei rispettivi mercati esteri di riferimento.

Linea di lavorazione - Turatti Group

Linea di lavorazione – Turatti Group

Se, come ogni operatore del settore ortofrutticolo sottolinea con forza da tempo, l’internazionalizzazione del proprio business è, e sarà sempre di più, un obiettivo necessario e non più procrastinabile, la tecnologia rappresenta il compagno imprescindibile per servire con affidabilità e coerenza tutti i mercati, da quelli domestici e più vicini, a quelli più lontani, un tempo considerati impossibili da raggiungere con costanza e capacità di fornire la qualità necessaria, mentre oggi, al contrario, mete da prendere sempre più seriamente in considerazione.

Soluzioni su misura

Tra i punti di forza delle realtà che operano in questo settore vi è sicuramente la capacità di sapersi adattare alle esigenze specifiche dei clienti: una dote, quest’ultima, tipica di quel genius loci italiano e che ben identifica anche la peculiarità di un settore che fa dell’innovazione a misura di cliente, quasi a livello “sartoriale”, uno dei suoi grandi punti di forza. Una caratteristica, quest’ultima, apprezzata dalle aziende ortofrutticole che lavorano sul mercato interno, ma in particolar misura da quelle estere che con sempre maggior forza richiedono la capacità di fornire soluzioni tecnologicamente avanzate e uniche.

Efficenza e semplicità d’utilizzo, competitività in termini di prezzo, proposta di soluzioni innovativein grado di poter incrementare le vendite,

Calibratrice - Triage di mele

Calibratrice – Triage di mele

un servizio post-vendita preparato e disponibile: sono solo alcune delle richieste che sia in Italia che all’estero le aziende di questo settore devono saper accogliere e soddisfare, creando in questo modo relazioni durature con i loro clienti.
La personalizzazione dell’offerta, d’altronde, crea, a detta di tutti i protagonisti di questo settore, quel miglioramento generale delle tecnologie del quale poi beneficia tutta la filiera, consentendo di mettere a disposizione soluzioni standardizzate.

 Risorse Umane altamente preparate

Sia le realtà di dimensioni più piccole e quasi artigianali che quelle più strutturate, con sedi e stabilimenti in Italia ma filiali anche all’estero in paesi strategici del commercio ortofrutticolo internazionale, prestano particolare attenzione ai propri collaboratori. Un aspetto, quest’ultimo, non così scontato e banale come potrebbe apparire ad una prima analisi. La tecnologia oggi coinvolta, infatti, sia essa di natura meccanica o elettronica e informatica, deve essere sempre di altissimo livello a causa del maggior livello di specializzazione e della competizione che caratterizza il mercato ortofrutticolo. Di conseguenza, le aziende di questo settore prestano particolare attenzione alle risorse umane da inserire all’interno dei propri organici, che a loro volta si formano in contesti universitari con i quali vi è un costante rapporto di collaborazione. Questo è un settore dove, sicuramente, la ricerca di professionisti e specialisti da inserire nei rispettivi organici è sempre in continuo divenire e particolarmente dinamica.

Le aziende del settore che parteciperanno alla prossima edizione di Macfrut (Rimini Fiera | 10-12 maggio 2017)

Fonte: catalogo online Macfrut aggiornato al 28/04/2017
Categorie: macchine ed impianti per la lavorazione dei prodotti ortofrutticoli, linee di lavorazione e confezionamento  prodotti  IV e V Gamma, linee lavorazione agrumi, linee lavorazione frutta secca
(Visited 338 times, 1 visits today)
superbanner