MyfruitTV_slider_26lug-31ago

È morto Mario Aureli, figura di riferimento nella produzione delle carote

La sua azienda nell’altopiano del Fucino, leader mondiale nella produzione di verdure, succhi e farine.

Si è spento, a 66 anni, dopo una breve malattia, Mario Aureli, fondatore dell’omonima azienda, situata a Ortucchio (AQ), sull’altopiano del Fucino in Abruzzo, leader mondiale nella produzione e trasformazione di verdure, in particolare di carote. Aureli, tra i fondatori di Confagricoltura nella provincia dell’Aquila, è stato un vero e proprio innovatore nel panorama agricolo del Fucino: a lui, per esempio, si deve l’apertura della prima centrale a biogas alimentata solo con sottoprodotti aziendali in modo da rendere l’azienda completamente autosufficiente dal punto di vista energetico. Negli anni, l’azienda è riuscita ad espandere il proprio business in moltissimi paesi, non solo con l’esportazione delle carote, ma anche con quella di succhi e farine. L’azienda sarà condotta dai figli Walter, Alessandro e Andrea, già inseriti all’interno della gestione.

Fonte foto: www.marsicalive.it

(Visited 8 times, 1 visits today)