Cultiva_SuperMobile_12ago-4sett
Interpoma_topnews_1ago-11sett

Il ravennate Ibrahim Saadeh è il nuovo Presidente di Italia Ortofrutta

Eletto all’unanimità ieri a Roma, guiderà la nuova Unione Nazionale delle O.P

Con la nascita del nuovo soggetto “Italia Ortofrutta – Unione Nazionale” s’intende dare una parziale ma concreta risposta alle istanze di semplificazione, trasparenza e leggerezza economica delle strutture di rappresentanza”. Questo uno dei punti sottolineati da Ibrahim Saadeh, ravennate, nato in Giordania, laureato alla facoltà di agraria dell’Università di Bologna, attuale direttore dell’O.P. Pempacorer e da ieri neo Presidente di “Italia Ortofrutta – Unione Nazionale”, la nuova unione nata dalla fusione tra UIAPOA ed UNACOA, che con 132 tra Organizzazioni di Produttori e Associazioni Organizzazioni di Produttori e un giro d’affari di quasi 1,9 miliardi di euro, rappresenta tra il 15 e il 20% della produzione vendibile ortofrutticola nazionale.
Siamo consapevoli che il progetto di unificazione delle nostre due Unioni non è di per sé sufficiente, e tanto meno risolutivo per la grave crisi del nostro settore e per i tanti problemi che lo attanagliano”-  continua il neo Presidente –  “per questo ci auguriamo che il nostro progetto possa servire da incentivo e stimolo per altre nuove iniziative. Ci rendiamo disponibili fin d’ora – e sarà un nostro preciso impegno – a continuare gli sforzi per cercare nuove convergenze ed ulteriori nuove ipotesi d’aggregazione (mi riferisco alle altre forme di rappresentanza sia cooperative sia private)".

(Visited 17 times, 1 visits today)
superbanner