vog_topnews_07set-02nov

Waitrose (Uk) reinveste i profitti in Sud Africa

Creata una fondazione che investirà 350.000 Euro in progetti sociali presso le aziende agricole agrumarie



La catena di supermercati Waitrose in Gran Bretagna ha intenzione di reinvestire il 20% di tutti i profitti, derivanti dalla vendita di agrumi sudafricani distribuiti nei negozi europei, nelle aziende agricole in cui i prodotti vengono realizzati.
L’iniziativa, appoggiata da Pretoria, mira non solo a migliorare la vita degli agricoltori sudafricani e dei loro dipendenti ma anche ad assicurare stabilità nella catena di fornitura – come spiega la società inglese.
Si prevede che saranno raccolti più di 3 milioni di rand (circa 350.000 euro) a partire da ora fino a settembre per costruire aule scolastiche, cliniche sanitarie e altri progetti al fine di favorire i lavoratori e le comunità locali.
Più dell’80% del totale di pompelmi, limoni e clementine, che saranno vendute da Waitrose durante l’estate, saranno forniti in diversi modi da 18 aziende agricole del Sud Africa.
E’ stata creata, inoltre, una particolare fondazione Waitrose, che si pone come una organizzazione no-profit con l’obiettivo di distribuire i fondi forniti dal gruppo di supermercati insieme al suo importatore Poupart e agli agenti esportatori.
La fondazione sarà diretta da un gruppo di amministratori a cui i produttori e lavoratori locali indirizzeranno le richieste di facilitazioni e concessioni per le loro fattorie.

 

(Visited 5 times, 1 visits today)