superbanner mobile
VOG_TopNewsgenerale_21nov-18dic

Calabria e Sicilia: clementine in calo

Nel 2002-2003 si è avuta una diminuzione del raccolto del 9% rispetto alla scorsa stagione

Clementine, cala il raccolto nel 2002-03

Meno 9% rispetto alla scorsa campagna

Roma, 14 marzo 2003

Supera di poco quota 400mila tonnellate il dato relativo alla produzione commercializzabile di clementine per la campagna 2002-03.

Secondo un’indagine condotta da Ismea in collaborazione con le Unioni nazionali dei produttori – Unacoa, Uiapoa e Unaproa – si stima un calo dell’8,6% su base annua (il dato produttivo 2001-02 era di circa 440mila tonnellate). La riduzione – secondo gli analisti Ismea – è sostanzialmente ascrivibile al calo delle rese che, in un anno, avrebbero ceduto il 9,5% a causa dello sfavorevole andamento climatico. La siccità – in Sicilia e Calabria – e la presenza di ceneri vulcaniche – in Sicilia – hanno messo a dura prova gli impianti, intaccando la qualità del prodotto. A livello di superfici, il dato nazionale (26.166 ettari) indica un leggero aumento rispetto alla scorsa campagna (25.954 ettari; +0,8%), mentre la superficie in produzione, ammontata a 24mila ettari, mostra invece una lieve flessione su base annua (-1%).

In riferimento alle diverse varietà, l’indagine Ismea ha sottolineato la netta predominanza delle clementine apirene (87% delle superfici) con una produzione pari all’82% del totale. Riguardo al metodo di produzione, i risultati dell’indagine hanno evidenziato che il 40% dei produttori predilige pratiche agronomiche rispettose dell’ambiente e, tra questi, il 5% segue metodi di coltivazione biologica. Per quanto attiene, infine, al mercato il calo della produzione ha influito sui listini delle clementine determinando un deciso aumento dei prezzi. Si tratta di rincari nell’ordine del 30% per tutte le varietà registrati sulle principali piazze nazionali. A livello regionale, tuttavia, i listini siciliani hanno subito un ritocco al ribasso dovuto al fenomeno delle ceneri dell’Etna che ha costretto molti operatori a rifornirsi su altre piazze nazionali (Calabria) o su quelle estere.

(Visited 20 times, 1 visits today)
superbanner