VOG_superbanner mobile_13mag-2giu_2024
Giga_top news_13mag-9giu_2024
Ingrosso

In Sardegna anche il mercato ortofrutticolo combatte l’obesità

Avatar
Autore Redazione

Il centro agroalimentare sardo insieme a Comune di Sestu, Coldiretti e azienda ospedaliera Brotzu contro il sovrappeso infantile

Bambini a lezione di buon cibo e di stagionalità, per prevenire l’obesità. E’ successo a Sestu, siamo in provincia di Cagliari e siamo nella sede del mercato agroalimentare della Sardegna, dove si  è celebrato il World obesity day, una giornata di educazione alimentare rivolta alle scuole dal titolo: mangiare meglio per crescere bene.

L’iniziativa si è svolta  nella sala consiliare del municipio, con l’organizzazione del Comune in collaborazione con l’azienda ospedaliera Brotzu, Coldiretti Sardegna e il Mercato ortofrutticolo con attività e laboratori partecipati dagli alunni delle scuole secondaria di primo grado e primaria, destinatari del messaggio che uno stile alimentare sano aiuta a ridurre il rischio di obesità e previene anche l’insorgere di altre malattie.

Merenda di stagione

I piccoli hanno mangiato una merenda rigorosamente di stagione. Spazio poi agli interventi di educazione alimentare a cura del dottor Stefano Pintus e della dottoressa Martina Pusceddu e  la proiezione di un video didattico a cura di Coldiretti Donne Impresa. “L’educazione alimentare, l’attenzione al buon cibo e alla stagionalità come prevenzione dell’obesità fin da piccoli, è uno dei temi cari di Coldiretti Donne Impresa – spiega Elisabetta Secci –. Ogni anno Coldiretti incontra oltre mezzo milione di bambini a livello nazionale, dei quali oltre 20 mila in Sardegna”.

In Italia il 42% dei bambini è obeso o in sovrappeso

Si stima che in Italia il 42 per cento dei bambini tra i 5 e i 9 anni è obeso o in sovrappeso – secondo una analisi della Coldiretti sul rapporto 2022 dell’ufficio europeo dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) – con un risultato che è il peggiore dell’Unione Europea, dove la media è del 29,5 per cento, e un impatto potenzialmente devastante sulla salute delle giovani generazioni.

Fonte: Comune Sestu – Coldiretti – Mercato agroalimentare della Sardegna

(Visited 200 times, 1 visits today)
superbanner