sorma_topnews_03-24mag
Ingrosso

Italmercati: calo dei prezzi di fragole e asparagi

fragole - asparagi
Redazione
Autore Redazione

La minore domanda dopo Pasqua ha determinato un forte ribasso all’ingrosso. Ottimo il rapporto qualità/prezzo

Nonostante il maltempo che negli ultimi giorni si è abbattuto sulla nostra penisola, la campagna delle fragole e degli asparagi sta proseguendo regolarmente ed è nel pieno della produzione. Come risulta dalle elaborazioni di Bmti sui dati rilevati nei mercati all’ingrosso appartenenti alla Rete di imprese Italmercati, infatti, per entrambi i prodotti si registra una consistente disponibilità e una buona qualità del prodotto. Tuttavia, il calo del livello della domanda registrato nelle settimane dopo la Pasqua, ha determinato un forte ribasso nei prezzi all’ingrosso ma un ottimo rapporto qualità/prezzo per entrambi i prodotti.

Fragole

Nello specifico, rispetto alla settimana di Pasqua, i prezzi delle fragole sono calati del 34,46%, per il prodotto proveniente dalla Basilicata, confermandosi sui 2,78 euro/chilo. Ribasso del 22,27% anche rispetto alla stessa settimana del 2020, anno in cui le variazioni sono state fortemente influenzate all’evolversi dell’emergenza sanitaria.

Asparagi

Per quanto riguarda gli asparagi, questa settimana i prezzi vanno dai 4,49 ai 5,63 euro/chilo, per l’asparago verde di calibro maggiore e dai 4,38 ai 4,49 euro/chilo per l’asparago verde di calibro minore. Si registra così, rispettivamente, un calo del 13,46% e del 21,68%, rispetto alla settimana di Pasqua. Prendendo in considerazione i prezzi registrati nella stessa settimana del 2020, invece, si conferma un aumento del 16,38% per gli asparagi di calibro maggiore poiché, lo scorso anno, le temperature già elevate in questo periodo, favorirono un aumento della produzione mettendo a disposizione una quantità maggiore di prodotto.

Fonte: Italmercati

(Visited 85 times, 1 visits today)