VOG_superbanner mobile_13mag-2giu_2024
Giga_top news_13mag-9giu_2024
In sintesi

RedPop, torna la piccola ribelle di Vog

Avatar
Autore Redazione

Quantitativi in crescita per la mela che piace anche nel nuovo snack-pack da due frutti

La piccola ribelle dal cuore dolce è tornata per cambiare lo status quo della categoria mela. È RedPop, lo snack a forma di mela che con la sua voce fuori dal coro è pronta a trascinare i consumatori in una croccante e succosa pausa pop.

Cresce la disponibilità

Con l’arrivo di marzo, questa piccola grande dolcezza ha tutta l’intenzione di continuare la sua crescita, grazie a una disponibilità in aumento, una richiesta decisa da parte dei mercati europei e internazionali e riscontri positivi da parte dei retailer. A conquistare tutti non sono solo la buccia rossa consistente e croccante da tipa tosta, che rivela un cuore dolce dai toni fruttati, o le dimensioni perfette per portarla ovunque. La forza di RedPop è infatti anche in una brand identity fresca, colorata e genuinamente pop, capace di attrarre sul punto vendita nuovi consumatori, anche tra i più giovani.

Hannes Tauber: “Un nuovo segmento per la categoria”

“Con la sua anima ribelle RedPop sta aprendo un nuovo segmento per la categoria – spiega Hannes Tauber, responsabile marketing di Vog – Grazie alle sue dimensioni e alla sua resistenza, è la mela perfetta da mettere in tasca o nello zaino, per dedicare a sé stessi un momento speciale. Tra una riunione di lavoro e l’altra, durante gli spostamenti, fra un pasto e l’altro, RedPop dà la dolcezza giusta per ritrovare l’equilibrio personale e la spinta per essere di nuovo ribelle”.

In linea con questo posizionamento, da quest’anno RedPop è disponibile anche in un pack-snack da due frutti trasparente. Una soluzione pensata appositamente per la ribelle dal cuore d’oro, per avere sempre a portata di mano il frutto più pop del reparto ortofrutta.

Una mela snack

“Questa confezione ci consente di posizionare la mela in modo forte nel segmento snack, e i primi test condotti in Italia e in Germania sono stati un successo – commenta Klaus Hölzl, responsabile vendite di Vog – Del resto questa mela sta avendo un grande successo in Europa, ma anche al di fuori con richieste dai paesi asiatici e dal centro sud America. È amatissima nel Regno Unito, dove la piccola ribelle si è fatta largo fra i banchi di Waitrose. Le vendite entreranno nel clou a marzo e contiamo di proseguire fino ad agosto-settembre offrendo ai mercati questa piccola grande dolcezza”.

Quest’anno il consorzio altoatesino Vog ha raccolto 8mila tonnellate di mele RedPop e 500 tonnellate di RedPop biologiche. Entro il 2028 i quantitativi sono destinati a raddoppiare per portare ovunque tutta la sua forza ribelle e la sua dolcezza pop.

Fonte: Vog 

(Visited 50 times, 1 visits today)
superbanner