VOG_ topnews_3-23 gen
In sintesi

Tango fruit, Spreafico: da febbraio disponibile il frutto prodotto in Italia

Avatar
Autore Redazione

Al via la campagna del mandarino senza semi di origine spagnola. L’esclusivista per l’Italia investe in Basilicata, Calabria e Puglia

Dolce, naturalmente senza semi e facile da sbucciare: sono queste le caratteristiche peculiari del mandarino Tango fruit che da tre anni è presente in Italia grazie alla distribuzione in esclusiva affidata a Spreafico Francesco & f.lli.

Al via la nuova campagna 2022

È grazie a questa alleanza e agli ottimi risultati delle campagne precedenti che oggi è nuovamente disponibile nei punti di vendita la nuova campagna spagnola che durerà fino a fine marzo.
Una partnership che con l’inizio del nuovo anno porta con sé una novità assoluta: a febbraio, per la prima volta, saranno disponibili i primi quantitativi del mandarino senza semi con origine Italia, che affiancheranno il prodotto iberico. Questo importante traguardo è stato raggiunto grazie agli impianti già esistenti nel nostro Paese.

Si prepara la campagna origine Italia

“Nel corso degli anni abbiamo notato che il mandarino Tango fruit ha avuto un ottimo riscontro sia tra i clienti che tra i consumatori finali – afferma l’amministratore delegato, Raffaele Spreafico – attualmente l’approvvigionamento principale arriva dalle piantagioni Tang Gold in Spagna e Sudafrica ma insieme a Eurosemillas abbiamo deciso di sviluppare ulteriormente la nostra collaborazione non limitandoci all’aspetto commerciale ma prevedendo un ulteriore ambizioso step di crescita: una attenta pianificazione produttiva del mandarino Tango fruit in Italia”.

L’esperienza che Spreafico ha anche in questo campo è sicuramente un valore aggiunto. Nell’ottica di rafforzare la propria filiera integrata e potenziare ulteriormente la produzione italiana del mandarino Tango, Spreafico ha acquisito la licenza per la coltivazione di 100 ettari sul nostro territorio.

“In Italia le aree più vocate per clima e territorio per coltivare sono Puglia, Basilicata e Calabria ed è proprio in queste regioni che stiamo lavorando per integrare in modo importante la campagna italiana – sottolinea Spreafico – Il nostro obiettivo futuro è quello di riuscire a dare maggiore continuità di prodotto ai nostri clienti al fine di garantire una fornitura del prodotto per dodici mesi l’anno alternando il prodotto italiano con quello spagnolo e sudafricano”.

Le strategie e operazioni messe in atto da Spreafico non finiscono qui. Per il 2022 l’azienda ha deciso di sostenere la nuova campagna commerciale con attività di marketing dedicate sia al mondo trade per incentivare la vendita del prodotto, sia al consumatore finale per fare conoscere Tango fruit non solo nei negozi fisici ma anche sui social (@tango_it).

Fonte: Spreafico

(Visited 94 times, 1 visits today)
superbanner