VOG_ topnews_3-23 gen
In sintesi

Marlene celebra l’inverno con un nuovo bollino d’autore

Avatar
Autore Redazione

Prosegue la campagna di comunicazione dedicata alle quattro stagioni. E le opere degli artisti vestono i tram di Milano

Con l’inverno entra nel vivo la seconda fase della campagna di comunicazione di Marlene 2021/22, che quest’anno ha come filo conduttore l’avvicendarsi delle quattro stagioni.

La nuova campagna della mela Figlia delle Alpi coinvolge anche gli artisti finalisti del contest artistico internazionale realizzato in occasione del 25esimo anniversario del brand: le loro nuove opere infatti hanno interpretato il tema delle quattro stagioni, divenendo protagoniste nei diversi periodi dell’anno.

Dopo il solstizio d’inverno, per tre settimane Marlene è in vendita sui banchi ortofrutta con il nuovo bollino stagionale appositamente realizzato dall’artista italiano Luca Santella dal titolo “Rosso d’inverno”. L’illustrazione mostra come la natura dorma nella morsa del freddo invernale e si riposi per prepararsi al risveglio primaverile più carica e più colorata che mai nelle stagioni a venire, proprio come le mele Marlene.

“Il racconto dell’universo Marlene lungo tutte le quattro stagioni, nella loro diversità e specificità, mostra cosa rende speciali le nostre mele – commenta Hannes Tauber, responsabile marketing del Consorzio Vog – Nei nostri meleti ci sono le condizioni climatiche ideali per esaltare il gusto di tutte le differenti varietà di mele Marlene. L’inverno è una stagione fondamentale perché i nostri soci agricoltori effettuano le delicate operazioni di potatura e preparano le piante alla rinascita vegetativa del periodo primaverile“.

Oltre all’opera di Luca Santella, altre creazioni dedicate all’inverno sono state disegnate dagli artisti Marlene: “Il riposo della natura” e “La cura” di Alessandra Sartoris, “ME LO coccolo” di Serena Vajngerl, “Nel silenzio dell’attesa” di Umberto Stagni e “Fiocchi di vita” di Laura Vivar. Alcune di queste sono state protagoniste di una vera e propria mostra all’aperto vestendo i tram della città di Milano da dicembre fino ai primi di gennaio.

“Dopo l’autunno, abbiamo ripetuto l’iniziativa di successo sui tram di Milano – commenta Tauber – Ogni opera è riuscita a interpretare con grande creatività le peculiarità di questa stagione e a cogliere la sua importanza per le mele Marlene. L’iniziativa è stata molto apprezzata anche perché ha portato a Milano il variopinto mondo di Marlene®, rendendo la città più colorata anche durante il freddo e grigio periodo invernale”.

Fonte: Marlene

(Visited 27 times, 1 visits today)
superbanner