Kanzi_topnews_24gen-13feb
In sintesi

Yello, raccolto di qualità

Avatar
Autore Redazione

Più di 2.100 tonnellate (+45%). Disponibili anche i primi volumi bio della mela a buccia gialla dei Consorzi Vog e Vip

Una qualità di ottimo livello che mette in perfetta evidenza la sua originale e distintiva aromaticità. È iniziata a metà novembre la nuova campagna di commercializzazione di yello, la mela a buccia gialla della varietà Shinano Gold coltivata e distribuita da Consorzi altoatesini Vog e Vip.

Il programma di crescita procede come da attese; per questa stagione saranno presenti sul mercato poco più di 2.100 tonnellate, circa il 45% in più rispetto alla passata campagna. Cinque tonnellate di mele yello provengono dalla produzione biologica, che completa l’offerta di questa mela Club.

“Anche quest’anno l’inizio della commercializzazione delle mele yello è stata molto dinamica, segno che i consumatori, di anno in anno, la riconoscono e aspettano il suo arrivo sui banchi dei reparti ortofrutta – spiega Klaus Hölzl, responsabile vendite del Consorzio Vog – La qualità è ottima, sia dal punto di vista del colore che delle caratteristiche organolettiche. L’aumento dei quantitativi ci consente, inoltre, di cominciare a breve a iniziare anche le prime vendite all’estero”.

La mela yello

yello è una mela della varietà Shinano Gold, originaria del Giappone, nata dall’incrocio fra Golden Delicious e Senshu, che ha debuttato in Italia a livello commerciale nel novembre del 2016. In Alto Adige-Südtirol trova le condizioni ideali per esprimere al meglio le sue caratteristiche, grazie alla combinazione tra le tante ore di sole e lo sbalzo termico fra notte e giorno. Le sue caratteristiche sono particolarmente distintive, a partire dall’inconfondibile buccia gialla, che denota una perfetta maturazione, così come la sua forma sferica, la polpa croccante e succosa e un elevato grado brix. L’aromaticità è certamente uno dei tratti più originali di yello: intensa e leggermente tropicale, ha note di ananas e scorza di limone.

Il gusto esotico di questa mela è da sempre la sua caratteristica più importante, insieme alla lucentezza del suo colore, un meraviglioso giallo alabastro, un parametro al quale doniamo sempre molta attenzione al momento della raccolta e che la fa poi spiccare in mezzo alle altre mele nei banchi ortofrutta” commenta Fabio Zanesco, direttore commerciale di Vip.

Quest’anno sono previste diverse attività di comunicazione a partire dalle degustazioni nei punti di vendita, insieme alla distribuzione di materiale Pop, nonché un nuovo sito internet, che consentiranno di far conoscere sempre meglio le peculiarità di yello.

yello sarà disponibile nei canali della grande distribuzione e dell’ingrosso fino al mese di aprile.

Fonte: yello

(Visited 20 times, 1 visits today)