Carton_Pack_topnewsgenerali_04/07-18/07
In sintesi

Durillo: rosso brillante e ottima consistenza per ciliegino Top Seeds

durillo top seed
Avatar
Autore Redazione

Lo stadio della raccolta prospetta una stagione all’insegna della qualità. Le caratteristiche distintive del ciliegino premiano l’agricoltore

È un’ottima annata per il pomodorino Durillo di Top Seeds International, azienda globale di sementi di ortaggi specializzata nella ricerca, produzione e commercializzazione di varietà ibride innovative e di alta qualità.
La varietà Durillo esprime infatti al meglio quest’anno le caratteristiche che la distinguono, ossia perfetta consistenza e rosso lucido eccellente dei frutti, peculiarità che difficilmente si riscontrano contemporaneamente, molto apprezzate dalla Gdo e dal consumatore finale. Allo stesso modo, anche le rese si prospettano ottime.

Il mese di febbraio, in Italia, è un momento cruciale per la raccolta di Durillo, la varietà di pomodoro di Top Seeds International che si distingue dagli altri ciliegini per rese elevate, colore brillante, frutti omogenei, grappoli compatti e consistenza ineguagliabile. La raccolta è infatti iniziata a dicembre e terminerà tra maggio e giugno, ma è in questo periodo che si può verificare la qualità del prodotto e che si possono fare previsioni sul proseguo della stagione. In queste settimane sono infatti visibili i grappoli più alti, ma anche quelli presenti nei palchi inferiori, più maturi, il che permette di avere un quadro generale circa le rese produttive totali che si otterranno.

“I grappoli si sono mantenuti costanti sia in termini di grandezza, sia in termini numerici anche nei mesi invernali, contraddistinti, come noto, da giornate corte e quindi con poca luce – riferisce Fabrizio Iurato, product developer & sales reps di Tsi Italia, filiale commerciale di Top Seeds International – Gli agricoltori che coltivano attualmente Durillo sono molto soddisfatti della produzione, e altri ci chiedono di visitare le coltivazioni, per apprezzare dal vivo le caratteristiche principali del prodotto, ossia il colore rosso brillante, la consistenza e la continuità produttiva della pianta anche durante i cicli lunghi”.

La varietà Durillo F1 in Italia

Durillo F1 è una varietà ad accrescimento indeterminato, di vigore medio-alto e internodi corti. Abbondante la fioritura, connotata da ottima allegagione anche nei palchi superiori. I grappoli sono regolari, compatti ed eleganti, caratterizzati da visibili e carnose parti verdi che conferiscono maggiore durata al prodotto, a tutto vantaggio della lotta allo spreco alimentare. I frutti, caratterizzati dall’attraente colore rosso lucido, sono meno vulnerabili a cracking.

Le bacche hanno un peso medio di circa 25-28 grammi e la continuità produttiva è ottima. Durillo F1 è una varietà che, nella sua duttilità complessiva, promette e mantiene una buona redditività per il produttore, senza deludere gli anelli intermedi della filiera e andando incontro alle esigenze del consumatore finale.

“Il prodotto di qualità superiore premia l’agricoltore sul mercato – conclude Iurato – E Top Seeds International, grazie all’ampia gamma di resistenze genetiche presenti nel Durillo, contribuisce a far sì che si possa raggiungere la fine del ciclo produttivo con rese elevate e mantenendo le caratteristiche distintive di questa varietà, ossia la consistenza e il colore rosso brillante, entrambe particolarmente apprezzate dalla Gdo e dall’acquirente finale. Inoltre, sulla base della nostra esperienza, è consigliabile sempre anche l’utilizzo di portainnesti, in speciale modo Top Gun durante i cicli produttivi lunghi”.

Ciliegini, la gamma completa di Top Seeds International

Durillo non è l’unico ciliegino presente nella gamma di pomodori di Top Seeds International. A esso si affiancano altre sette varietà quattro delle quali appartenenti alla gamma premium: prima tra queste è Top Beka, il ciliegino caratterizzato da grappoli regolari, frutti consistenti e croccanti, colore rosso brillante, elevato grado brix.

Caprice, poi, è la varietà di mini-cherry con frutti di medie dimensioni (circa 15-20 grammi) e di colore rosso intenso. La lunga conservazione (Lsl) lo rende idoneo a lunghi trasporti. Sempre parte della gamma premium, poi, sono Gioiello e Stellina: la varietà Gioiello (ex CH1729) è caratterizzata dalla rusticità della pianta, che produce pomodori consistenti, con grado brix elevato e colore rosso intenso, mentre Stellina presenta ottima allegagione anche nei palchi superiori e produce un’importante quantità di grappoli biforcuti.

Seguono poi altre tre varietà di ciliegini, tra cui Hermanito (ex CH1755) e Sbirulino, che si caratterizzano per l’ottima allegagione anche a elevate temperature. L’elevatissima precocità e l’ottima colorazione in diverse condizioni ambientali sono infine i punti forti di Eletta, le cui bacche raggiungono un peso di circa 25 grammi e sono consistenti e poco soggetti a cracking.

(Visited 67 times, 1 visits today)