Fruttivendoli e non solo

Giovani (donne) in agricoltura: via il vigneto per orticole e mirtilli

La storia di Eleonora e Valentina Scorzato, due imprenditrici agricole trentenni che hanno rivoluzionato l’azienda di famiglia

La corsa al vigneto, ci sono pure comitati che si schierano contro i nuovi impianti, non è per tutti. Anzi tutte visto che la decisione di estirpare vigneto e piante ornamentali è frutto della decisione di Valentina ed Eleonora Scorzato. Due donne trentenni di Forcate, in provincia di Pordenone, che dal 2018 gestiscono l’azienda di famiglia I ciliegi. Una storia raccontata a myfruit.it

Spazio alle orticole e ai mirtilli biologici

Avete scelto la strada dei piccoli frutti? “Non solo, abbiamo investito anche sulle orticole e su mele e pere. L’azienda era partita con piante ornamentali e vigneto e noi stiamo completamente rivoluzionando l’azienda”. Vediamo nel dettaglio i piccoli frutti: “Li abbiamo quasi tutti, dai lamponi alle more, poi fragole e soprattutto mirtilli visto che l’anno scorso ne abbiamo piantato 400 piante. Poi anche lo josta un incrocio tra ribes nero e uva spina. Ma si tratta di una curiosità personale. Un frutto molto interessante, abbiamo iniziato con poche piante. Non è neanche facile inserirlo nel mercato perchè pochi lo conoscono, ma c’è stata la risposta interessante di una gelateria che ha sperimentato il gelato. E’ piaciuto”.

Mercato diretto e biologico

I canali di distribuzione? Eleonora e Valentina  puntano sul “mercato diretto, il prodotto va al consumatore finale”. E ci sono altre idee di sviluppo come aprire una rivendita. Uno spaccio. E poi il biologico: “Una scelta di nostro papà circa 10/15 anni fa e noi abbiamo proseguito e insistito su questa strada per mantenere tutto in biologico. Anche le orticole che non sono facilissime da ottenere però stiamo ottenendo buoni risultati”.

Comunicazione via social e non solo

Come farsi conoscere? “Con i social e con Terre del Friuli Venezia Giulia  che è una rete di imprese a cui abbiamo aderito. E abbiamo un un buon riscontro”. Insomma va bene. Ma quali sono i prodotti che si vendono di più nei vostri quattro ettari? “Soprattutto le ciliegie che è il nostro punto di forza e poi decisamente i mirtilli, ora stiamo iniziando a vedere qualcosa perchè abbiamo qualche pianta in tunnel. Le orticole si vendono ma con una svariata gamma di prodotti”.

Eleonora ha 34 anni e Valentina 35. La prima dopo una breve esperienza nel settore meccanico, lavorava sui camion ma aspirava alle macchine agricole, ha dirottato il suo interesse sull’azienda di famiglia. Il richiamo della terra.
Valentina ha sempre lavorato in azienda, nonostante sia una dottoressa in restauro e conservazione dei beni culturali. Ma la scelta finale è quella agricola. Non mancano i trentenni che amano questo lavoro.

(Visited 502 times, 1 visits today)