Kanzi_topnews_24gen-13feb
Fruttivendoli e non solo

Il quiz di Natale mette al centro la melagrana

Tre domande e un premio. Un’iniziativa ludico-didattica inclusa nel programma Fao per l’anno internazionale dell’ortofrutta

Partecipare è facile. Si va sulla piattaforma dedicata, si risponde a tre domande e si compila il form con i propri dati. Se le risposte sono corrette si riceve un regalo, che qui non sveliamo.

E’ l’iniziativa messa a punto dal team che organizza la fiera del verde e dell’agricoltura Monferrato Green Farm e dai creativi dell’agenzia di web marketing e comunicazione Kiway la quale, per le sue valenze contenutistiche ed espressive, è un’attività divulgativa inclusa nel calendario del programma globale coordinato dalla Fao (Food and agriculture organization of the united nations) per l’anno internazionale della frutta e della verdura.  


L’anno internazionale dell’ortofrutta

Il 15 dicembre 2020, il direttore generale della Fao, Qu Dongyu, ha ufficialmente dato il via all’anno internazionale della frutta e della verdura 2021. E lo ha fatto con un appello a migliorare la produzione alimentare, rendendola più sana e sostenibile attraverso l’innovazione e la tecnologia, nonché a ridurre le perdite e gli sprechi alimentari. La comunicazione e la divulgazione sono ritenuti due elementi imprescindibili per diffondere sapere e consapevolezza in tema di ortofrutta.

Nel segno della tradizione

Il quiz di Natale è pensato per coinvolgere i partecipanti in un viaggio nel tempo, in un tour virtuale insieme ad alcuni personaggi e simboli protagonisti delle feste: ci sono divinità, eroi leggendari e anche la melagrana, un frutto che, oltre a essere ricco di minerali, vitamine e nutrienti, è tra quelli maggiormente presenti nei riti di Natale e di Capodanno, in quanto ritenuto un amuleto che dona benessere e prosperità.

Come funziona il quiz

Per ciascun quesito sono suggerite tre risposte: per dare quella giusta, occorre osservare bene le immagini proposte e individuare gli indizi contenuti in quello che è un vero e proprio percorso logico. Chi risponde correttamente ed entro i termini – c’è tempo fino al 6 gennaio – riceve un cadeau natalizio, che in qualche modo ha a che fare con il settore ortofrutticolo.

Un gioco semplice, ma con una mission ben precisa: sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della frutta e della verdura, in coerenza con gli obiettivi dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile a cui mirano tutte le azioni e le attività dell’Onu.

(Visited 48 times, 1 visits today)