sorma_topnews_13gen1feb
Fruttivendoli e non solo

Italmercati modello per la Conferenza del Wuwm 2017

ItalmercatiWUWM_Pallottini_EstradaNora
Redazione
Autore Redazione

A maggio del 2017 il Car di Roma ospiterà la Conferenza mondiale del WUWM. Pallottini: “Italmercati fondamentale sin dalle fasi preliminari”

Nel maggio del 2017 sarà Roma e il suo Mercato, il Car, ad ospitare la Conferenza mondiale dei Mercati. La proposta, infatti, è stata approvata all’unanimità dal Board of Directors del Wuwm (World Union of Wholesale Markets) lo scorso 19 maggio a Lublino in Polonia dove, dal 18 al 20 maggio, si è tenuta l’edizione 2016 della Conferenza.

All’ordine del giorno del prossimo Comitato di gestione di Italmercati si discuterà proprio di questo importante evento che porterà a Roma circa 400 delegati da tutto il mondo in rappresenzanza dei Mercati che aderiscono all’Unione.

“Roma è al centro del Mediterraneo. Oggi quest’area affronta svolte epocali – ha affermato Fabio Massimo Pallottini, presidente di Italmercati Rete d’Imprese e amministratore del CAR, al rientro dalla Conferenza del WUWM in Polonia -. Il commercio e i servizi ad esso collegati sono un elemento essenziale dell’economia e possono dare un contributo. In quest’ambito i Mercati, non solo quelli italiani, ma anche quelli di altri Paesi come la Spagna, possono rappresentare un modello di crescita e indicare strade di collaborazione per lo sviluppo. La Conferenza di Roma non potrà trascurare questo aspetto”.

Obiettivo del presidente di Itamercati è quello di coinvolgere sin da ora tuti i Mercati aderenti alla rete nella collaborazione dell’evento del 2017.  “Una presenza importante dei Mercati italiani, a partire dai Mercati della Rete – sottolinea Pallottini – sarà fondamentale fin dalla fase preliminare. La Conferenza sarà un’occasione imperdibile, infatti, per porre all’attenzione internazionale il modello Italmercati e per calarlo in particolare nell’area del Mediterraneo”.

Sempre a Lublino, Pallottini ha avuto colloqui con i rappresentanti spagnoli, francesi e dell’Est Europeo. La Conferenza del WUWM ha permesso al presidente di Italmercati di riprendere con il presidente dell’Unione dei Mercati dell’Ucraina, Roman Fedyshyn, la discussione, avviata lo scorso febbraio a Berlino, che dovrebbe portare entro la prossima estate alla firma di un accordo di massima (memorandum of understanding) teso a incrementare lo scambio di informazioni e know-how tra i Mercati associati e a sviluppare i rapporti commerciali.

L’Ucraina – ha detto Fedyshyn a Pallottini – vorrebbe fare dell’Italia il suo partner privilegiato nel commerciale ortofrutticolo. Italmercati lavorerà fin dalle prossime settimane a mettere l’ipotesi di accordo nero su bianco.

Nella foto, Fabio Massimo Pallottini e Manuel Estrada Nora, presidente Wuwm, alla firma dell’accordo sulla Conferenza mondiale di Roma del 2017.

(Visited 2 times, 1 visits today)

Scrivi un Commento