Diletto castagne_top news frutta secca_18mar-26mag_2024
Arcadia_top news_15-22aprile_2024
Frutta a guscio ed essiccata

Ferrero: nocciole toscane per la Nutella

Consegnate le prime tonnellate al gruppo dolciario. In produzione 600 ettari destinati a raddoppiare

Le nocciole per la Nutella ma pure per il Ferrero Rocher e altri prodotti  dolciari del gruppo italiano arrivano anche dalla Toscana. Più precisamente dai produttori di  CoAgriA ovvero il Consorzio agricoltori Aretini. Siamo nel territorio di Marciano della Chiana, nel cuore della Val di Chiana.  La prima fornitura  consegnata pesa  sette  tonnellate, frutto della produzione di 25 imprese del consorzio.

Un accordo per 600 ettari

Il progetto toscano, myfruit.it ne aveva scritto nel 2019,  rientra nel piano Ferrero di allargare l’utilizzo di prodotto italiano per la Nutella (e non solo)  che coinvolge diverse regioni italiane, anche la Calabria come myfruit.it ha documentato di recente. L’accordo toscano prevede la coltivazione di 600 ettari  destinati a raddoppiare con l’obiettivo di tagliare il traguardo dei 1200 ettari.

Cambiare colture

Angiolino Mancini, presidente del Consorzio delle imprese agricole aretine è  soddisfatto dell’accordo.  “Il tracollo dei prezzi dei prodotti seminativi impone di valutare altre tipologie di coltivazione, servono soluzioni agronomiche diversificate a causa di produzioni che non coprono più i costi di produzione. Ma allo stesso tempo serve anche coraggio da parte dei nostri imprenditori perché per aderire al progetto occorrono investimenti e capacità di acquisire nuove conoscenze. Siamo ovviamente soddisfatti di questa prima consegna di prodotto, auspichiamo che questo percorso di collaborazione possa ulteriormente crescere e far aumentare la massa critica di agricoltori”.

(Visited 189 times, 1 visits today)