VOG_ topnews_3-23 gen
Frutta a guscio ed essiccata

Nocciola di Giffoni giù, Noce di Sorrento su

nocciola giffoni

Alfonso Grimaldi: “La domanda è forte per entrambe le referenze, ma in campagna l’andamento è stato opposto”

Come è stato il 2021 per la Nocciola di Giffoni Igp e per la Noce di Sorrento? Molto diverso. Da una parte, infatti, bisogna fare i conti con un drastico calo di produzione, mentre dall’altro c’è stato addirittura un buon incremento.

A fare il punto della situazione è il titolare di Agricola Grimaldi, Adolfo Grimaldi, produttore e trasformatore a Giffoni Sei Casali (Salerno) sia di Nocciola Giffoni Igp, sia di Noce di Sorrento.

Per quanto riguarda la nocciola – spiega Grimaldi – si sono confermate le previsioni della vigilia. La produzione è stata molto scarsa, dall’80 all’85% in meno rispetto al 2020. Credo che la causa sia da attribuire soprattutto ai problemi di allegagione durante la seconda fioritura, alle temperature fredde e alla piovosità della primavera. Fortunatamente – prosegue Grimaldi – riusciamo comunque a soddisfare la domanda grazie a giacenze di prodotto che avevamo dalla campagna precedente e grazie alla materia prima che acquistiamo da qualche produttore della zona che condivide con noi gli stessi principi di coltivazione basati sulla qualità del prodotto. Tanto che, per questo Natale, riproporremo le nostre speciali praline in involucro al 70% di cioccolato fondente Valrhona del Venezuela, con all’interno la nostra crema spalmabile alla nocciola e una nocciola intera tostata e pelata, che lo scorso anno hanno registrato un grandissimo successo.

Ottime notizie, invece, per la Noce di Sorrento, che peraltro – curiosità agronomica – Grimaldi produce in impianti promiscui assieme alle nocciole, proprio come si usava un tempo.

“Nelle noci – spiega infatti il titolare dell’azienda, terza generazione alla guida dell’attività di famiglia – abbiamo riscontrato un’ottima produzione, circa il +30–35% rispetto allo scorso anno, con un calibro medio e una qualità ottima. All’interno, infatti, il frutto si presenta bello, bianco e saporito”.

Grimaldi, peraltro, propone anche una vera e propria specialità di nicchia. “Con le nostre noci – spiega – produciamo da qualche anno anche una crema spalmabile (nella foto), un prodotto ancora poco conosciuto e diffuso, ma molto apprezzato da chi lo conosce. Si sposa molto bene, tra l’altro, con diverse ricette rustiche della nostra tradizione”.

(Visited 77 times, 1 visits today)
superbanner