valier_topnewsFruttaAguscio_09Nov2020-18gen2021
sorma_topnews_02nov-14dic
Frutta a guscio ed essiccata

Frutta secca, disidratata e semi oleosi: una nuova pubblicazione

i macro e micro nutrienti nella frutta secca

Edito da Nuts for Life e scritto da Francesca Buccella con il contributo di Euro Company, il volume è destinato a un’informazione di impiego professionale e accademico

Euro Company, realtà leader nel comparto della frutta a guscio e disidratata, presenta a pochi mesi dalla pubblicazione “NutsBook” (che celebrava i primi quarant’anni dell’azienda con un approfondimento su tutte le principali varietà di frutta secca) un nuovo volume destinato a un’informazione di impiego professionale e accademico. Si tratta in particolare de “I macro e micro nutrienti nella frutta secca, disidratata, nei semi oleosi e nei prodotti macinati”, edito dalla casa editrice Nuts for Life e scritto da Francesca Buccella, laurea magistrale in Scienze e tecnologie alimentari conseguita nel 1999 all’Università degli studi di Bologna, dal 2003 nell’organico di Euro Company, dove ha seguito la realizzazione del laboratorio chimico interno e l’implementazione del controllo qualità.

Il libro nasce per consegnare un’aggiornata descrizione dei costituenti chimici degli alimenti, con un testo che al focus scientifico aggiunge due classificazioni funzionali, per un’informazione pratica di impiego professionale e accademico. L’obiettivo è aggiornare la conoscenza che deriva dallo studio incrociato della chimica dei nutrienti con la loro concentrazione negli alimenti naturali, con l’esigenza di presentare i dati in forma scientifica, didascalica e aderente a quelle che sono le linee guida internazionali sulla comunicazione alimentare e i benefici salutistici delle sostanze nutritive.

Nel primo dei tre capitoli di cui si compone l’opera, il testo affronta la chimica dei macro e micro nutrienti, spiegandone la struttura molecolare e le funzioni svolte per i vari apparati del corpo umano. Attraverso la descrizione della loro composizione chimica, ne viene analizzato il loro ruolo per l’organismo, con indicati i valori di assunzione così come contenuti nel Regolamento UE n. 1169/2011 e il suo allegato XIII, che stabilisce le percentuali di raggiungimento dei valori nutritivi di riferimento.

Nella seconda parte dell’opera viene descritta l’origine botanica e la composizione chimica della frutta secca, disidratata, dei semi oleosi e dei prodotti macinati. Per ogni alimento vegetale sono indicati i Valori Nutritivi (VNR) e le Assunzioni di riferimento dei diversi macro e micro nutrienti contenuti, così come normati dai Regolamenti UE. Le indagini sui valori nutritivi dei prodotti presentati sono state compiute nei laboratori di analisi Chelab – Mérieux NutriSciences, per conto dell’azienda Euro Company di Godo (Ravenna). Ultima classificazione presentata dal libro è quella per sostanze nutritive, dove i vegetali in oggetto vengono elencati in base alla concentrazione dei nutrienti. Questi ultimi sono qui accompagnati dalle esatte definizioni con cui l’industria alimentare può presentarne i benefici salutistici e nutritivi. La presenza di questa specifica ha lo scopo di rendere veloce la ricerca di un’informazione completa, risultando inoltre come guida in quello che è il mercato alimentare e le sue regole di comunicazione sui valori nutrizionali.

La ricerca che ha accompagnato la realizzazione del libro è partita da questi presupposti per aggiornare, nell’ambito della nutrizione, un’ampia parte della scienza alimentare. Una necessità resa evidente al giorno d’oggi da più fattori: nuove varietà di prodotti hanno dettato l’esigenza di aggiornate analisi di laboratorio sui valori nutritivi di alcuni vegetali; una rinnovata consapevolezza alimentare ha stimolato il consumo di vegetali prima rari o assenti nelle nostre diete, ora fondamentali anche per regimi alimentari specifici; nuovi criteri di classificazione e descrizione dei macro e micro nutrienti sono richiesti all’industria alimentare e la conoscenza delle precise proprietà nutritive degli alimenti aiuta a orientarsi davanti a una comunicazione spesso superficiale quando parla di benefici nutrizionali e salutistici.

(Visited 230 times, 1 visits today)
MYTECH_bottomnews_30ott-08feb